Utente 137XXX
Salve a tutti, vi prego di aiutarmi ... non ce la faccio più a stare così.

Vi spiego il problema, da 2 anni a questa parte ho avuto rapporti almeno 1 volta la settimana con la mia ex-ragazza, rapporti in cui l'erezione c'era, ed era anche notevole. Da quasi 20 Giorni il mio pene non vuole più sentirne, ho provato a masturbarmi per farlo alzare ( come succedeva prima ) e ho notato che si ingrandisce se ci provo per tanto tempo ma non c'è erezione, ovvero non diventa duro. Ho paura che sia diventato impotente. Si può fare qualcosa? Mi potete aiutare? ANDROLOGIIII PERFAVOREEE è una cosa importantissima, in quanto ho paura che con questa nuova ragazza non riesca ad alzarsi. Sto impazzendo. Grazieee

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro ragazzo,accanirsi per verificare il benessere di una funzione spontanea é controproducente.Vale per il sonno,l'alvo e...l'erezione.20 giorni sono insignificanti come dato clinico ma sufficienti per alterare l'equilibrio di un precedente benessere.Non ha senso "provare" a masturbarsi per "verificare" lo stato di erezione in vista di un coito vaginale...Il consiglio,al momento,e da questa postazione mediatica,é quello di approcciare l'incontro sessuale iniziando con molti preliminari e preferendo un'eccitazione che non veda subito coinvolti il pene e la vagina...Animo!Se non si sente ancora sicuro,contatti un andrologo reale e non virtuale.Cordialità.