25 anni e fino a poco tempo fa non ho mai avuto problemi di erezione

buonasera, sono un ragazzo di 25 anni e fino a poco tempo fa non ho mai avuto problemi di erezione. ora sono 6 mesi che ho qualche problemino, praticamente il problema è questo, riesco ad avere erezioni complete ma non riesco a mantenerle. questo problema lo riscontro sia con la mia partner che da solo.ma non succede sempre perche a volte ho erezioni regolari e durature. ho fatto visite specialistiche dalle quali è risultato tutto ok, ho fatto anche l ecografia alla prostata ma tutto bene, solo un paio di volte ho avuto prostatite che curo con antibiotico.mi dicono tutti che sia un problema psicologico ma non saprei, la mia ragazza è 3 anni piu grande di me. ho preso il viagra...prendevo una pilloladi 50 mg la dividevo in 4 e ne assumevo una quindi 12,5 mg pur sapendo che la dose minima è di 25 mg e devo dire che avevo i risultati. ma non voglio prendere queste pillole perche non mi sento malato??? cosa mi consigliate??? e poi vorrei sapere se è possibile che una dose di 12,5 mg di viagra puo dare l effetto positivo che ho riscontrato o solamente è tutto un fattore psicologico.
vi ringrazio in anticipo...una buona serata
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 56.4k 1.2k 648
Caro lettore,

non abbiamo capito se ha fatto pure una valutazione delle arterie peniene tramite un ecocolordoppler dinamico delle arterie stesse.

Comunque, quello che ci racconta, ci orienta verso un problema non organico e comunque, se non ancora fatto, bisogna consultare ora un esperto andrologo in "carne ed ossa".

Se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, sempre se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-quando-l-erezione-e-difficile-o-non-c-e-che-cosa-fare.html.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
Utente
Utente
buongiorno, ho letto ieri sera la sua risposta e sono andato a vedere gli articoli che diceva lei!! quegli esami che lei diceva li ho fatti con esito positivo!!mi è successa una cosa stamattina ho avuto una erezione spontanea che è durata piu di 10 minuti. dopo un paio d orette ho cercato di provare io per vedere se tutto funzionava ma all inizio non mantenevo l erezione poi invece dopo un po l a mantenevo!!che mi succede??? sto diventando pazzo??? è UN FATTORE PSICOLOGICO??? faccio le prove da solo per capire se funziona...che tristezza...
io La ringrazio per la risposta tempestiva di ieri sera e spero che mi risponda anche a questa richiesta!! un ultima cosa per quel che concerne cio che le dicevo nella scorsa e mail degli effetti di viagra a dose 12,5 mi sa dire qualcosa???
LA RINGRAZIO ANCORA e complimenti per la tempestività
cè qualcosa che funziona in ITALIA
UNA BUONA GIORNATA
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 56.4k 1.2k 648
Caro lettore ,

non entri in una spirale inutile di paure e di ansie e non cerchi di fare inutili prove che sono sempre fonte di ulteriori ed inutili ansie.

Il farmaco da lei citato, che spero le sia stato prescritto da un esperto andrologo, al basso dosaggio da lei riferito non prevede effetti collaterali significativi.

Le ripeto, se tutte le valutazioni andrologiche sono nella norma, si pensa sempre ad un problema psicologico e questo non vuol dire che lei sia pazzo!

Questi problemi possono avere un'origine anche "superficiale", ad esempio un occasionale insuccesso legato ad una particolare situazione che poi si trascina ed autoalimenta.

Bisogna a questo punto riconsultare in diretta il suo andrologo e a lui chiedere l' indirizzo di un bravo psicologo.

Un cordiale saluto.
[#4]
Utente
Utente
Levolevo chiedere un ultima cosa. E' possibile che una dose insignificante di viagra circa meno di 10 Mg mi faccia effetto in meno di 5 minuti??? Oppure e' tutta unacosa psicologica???le ricordo che ho fattotutti gli esami con esiti ok.distinti saluti!!

[#5]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 56.4k 1.2k 648
Caro lettore ,

i "5 minuti" confermano che il suo problema non è organico.

Un cordiale saluto.
Disfunzione erettile

La disfunzione erettile è la difficoltà a mantenere l'erezione. Definita anche impotenza, è dovuta a varie cause. Come fare la diagnosi? Quali sono le cure possibili?

Leggi tutto