Utente 136XXX
BUONGIORNO DOTTORE. VOLEVO AVERE DELLE DELUCIDAZIONI DA VOI CIRCA UN EPISODIO ACCADUTOMI IN QUESTA SETTIMANA. UN GIORNO, GUARDANDOMI IL PIEDE, MI SONO ACCORTA DI AVERE L'UNGHIA DELL'ALLUCE COMPLETAMENTE SOLLEVATA,DALLA PARTE DELLA RADICE, INFATTI SONO ANDATA SUBITO ALLA GUARDIA MEDICA DELLA MIA CITTà PER VEDERE DI RISOLVERE. LI MI è STATA TOLTA L'UNGHIA IN QUANTO IL DOTTORE HA DETTO CHE ORMAI ERA COMPLETAMENTE STACCATA. A DISTANZA DI 2 GIORNI, MI SONO RESA CONTO CHE ANCHE L'ALTRA UNGHIA DELL'ALTRO ALLUCE SI STA ANNERENDO E DA SEGNI DI STACCAMENTO. ORA SONO IN CURA CON ANTIBIOTICO E UNA VOLTA AL GIORNO ESEGUO LA MEDICAZIONE LI DOVE NON HO PIU L'UNGHIA, MA SONO PREOCCUPATA PER QUESTA SITUAZIONE. SECONDO LEI DI COSA SI TRATTA? C'è DA DIRE CHE NEL MESE DI LUGLIO, ENTRAMBE LE UNGHIE MI ERANO STATE SCHIACCIATE. MA NON HO MAI MANIFESTATO DOLORE O ALTRO.
POTREBBE TRATTARSI DI INFEZIONE?
E L'UNHGIA CHE MI è STATA TOLTA RICRESCERà?
VI RINGRAZIO PER LA DISPONIBILITà.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,


si affidi al dermatologo: una onicomadesi prossimale post.traumatica (perdita dell'iunghia a seguito di trauma alla matrice) è una delle ipotesi

cari saluti