Utente 138XXX
buongiorno, lunedi sono stato operato in anestesia spinale per una cisti sacrococcigea. nessun problema fino a ieri quando mi sono accorto che la parte esterna della coscia sx, sotto l'anca e sopra il ginocchio, è poco sensibile al tatto, è come se fosse un po' addormentata. devo precisare che durante l'intervento mi hanno sdraiato esattamente con quella parte appoggiata, e che terminata l'oprazione la gamba sx ci ha messo più della dx a riprendere sensibilità. mi devo preoccupare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente buona sera, dopo aver praticato la spinale, con la posizione su di un fianco è piuttosto frequente che la gamba di sotto sia, anche di poco, più addormentata dell'altra: dipende dalla diffusione dell'anestetico locale.
Quanto al disturbo che segnala, al momento non si deve preoccupare. Le cause potrebbero essere diverse, lei si rivolga solamente al Servizio di Anestesia del suo Ospedale segnalandolo.
La aiuteranno a risolvere presto la cosa.
Un saluto
[#2] dopo  
Utente 138XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio della risposta; non si dovrebbe trattare di danno neurologico causato dall'anestesia quindi?
[#3] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
No gentile utente, non si parla di danno neurologico, non così vicino all'intervento e non con questi sintomi.
Potrebbe anche passare così, ma è meglio interpellare gli anestesisti, talvolta una terapia è di aiuto.
Un saluto