Utente 695XXX
Mi è capitato due volte, a distanza di circa tre settimane, di svegliarmi nel cuore della notte con un violentissimo dolore al fianco sx.
La prima volta il dolore era localizzato immediatamente sotto la cassa toracica, mentre stavolta si irradiava da lì fino alla vita. Il dolore è solo a sx, sia davanti che dietro, è continuo e molto forte.
Andare in bagno o bere una tisana o cambiare posizione non sembra influenzarne l'intensità.
Anche stavolta, come la prima volta, dopo circa venti minuti il dolore ha un pochino ridotto la sua intensità e sono riuscito ad addormentarmi; al risveglio, non avverto più nulla.
Ho fatto recentemente (a settembre) esami del sangue e delle urine come check-up dei quarant'anni, e era tutto normale. Mangio con appetito, non dimagrisco (magari!) e non ho alcun altro sintomo apparente.
[#1] dopo  
Dr. Mario Manunta
28% attività
20% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile Signore, la sintomatologia da lei riferita sembrerebbe essere riferita ad una colica gassosa localizzata alla flessura sinistra del colon. Le bolle d'aria determinando una brusca distensione del colon sono responsbili di questo dolore acutissimo che non ha una posizione antalgica da assumere.
Le cose da fare sono, un'ecografia dell'addome ed eventualmente una Rx diretta dell'addome; ma sicuramente dopo un'attenta valutazione clinica (già questo potrebbe bastare).
Mettere "in ordine" la sua alimentazione evitando cibi meteorici, regolando la velocità dei pasti che se eccessiva determina una deglutizione di aria insieme al bolo alimentare.
Esistono farmaci anti-meteorici (come il Mylicon) che tuttavia possono costituire un ausilio ma non senza gli altri accorgimenti di cui le ho accennato.
Molto Cordialmente