Utente 140XXX
Gentile dottore sono madre di una bimba di tre mesi a cui è stata diagnosticata la dermatite atopica. sono seriamente preoccupata perchè la bimba ha un fortissimo prurito che la porta a grattarsi fino a farsi delle escoriazioni sulla pelle, in particolare nelle ore nottiurne . ha il volto completamente ricoperto di bollicine rosse, soprattutto guance e tempie. il mio timore è che la cosa possa peggiorare col tempo, inoltre ho notato anche qualche macchia sulle braccia e gambine.per ora mi sto limitando ad usare creme idratanti (dermana cp18 e lichtena) e bagnetti con olio. il pediatra mi ha consigliato anche il locoidon e un antistaminico tinset, ma ho leto da più parti che sono inutili e talvolta pericolosi.cosa mi consiglia di fare ? ci sono validi centri di dermatologia pediatrica a torino? vorrei trovare qualcosa che riesca ad attutire almeno il prurito. grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
gentile signora,

occupandomi di Dermatite atopica praticamente da sempre, so bene quanto questa possa essere una patologia "familiare" in tutti i sensi (ereditaria da un lato ed interessando la sfera emozionale di tutti i parenti che vedono il bimbo affetto).

Anzitutto, la prima regola, sebbene sia difficilissima da perseguire e sebbene il suo bambino sia molto piccolo (ma sempre ricettivo) è la seguente: ambiente familiare sereno (soprattutto mamma serena); questa è una regola importante.

Per il resto, terapia: bambini così piccoli non dovrebbero essere a mio avviso sottoposti a terapie aggressive (non mi piacciono in senso assoluto i cortisonici in questa fascia di età) ma ovviamente tutto varia da caso a caso; pur non potendo consigliare nessuno in particolare da questa sede direi che sia necessario scegliere il dermatologo di vostra fiducia ed affidarsi a lui per il proseguio di questa fastidiosa, ma sempre begnigna e spessissimo risolutiva con gli anni - patologia infiammatoria cutanea.

carissimi saluti

Dott.LAINO, Roma

[#2] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dottore non so come ringraziarla per la celerità della risposta. cercherò come mamma di seguire alla lettera i suoi utili consigli. le farò sapere poi come procederà la cosa. un saluto