Utente 137XXX
Buongiorno, ad AGOSTO e SETTEMBRE sono andato in PS per problemi di tipo cardiaco, nel senso che avevo i battiti a 3.000, mi hanno fatto 3 cardigrammi tutti negativi, esame del sangue negativo, il mio medico mi ha fatto fare un cardiogramma sottosforzo con esito negativo ed un holter 24h con esito negativo a livelllo di bradicardie ed aritmie, l'unica cosa è che di giorno soffro di tachicardia diurna, nel frattempo sempre col mio medico di base abbiamo riscontrato tramite esami del sangue una leggera disfunzione alla tiroide, il problema è che a fine luglio è morto mio zio per un'infarto, e la cosa di avere una tachicardia diurna ed un costante pesantezza al petto/sterno mi preoccupa , cosa posso fare?
il mio medico mi dice di stare tranquillo che non c'è nulla di peroccupante
posso stare tranquillo per davvero o devo fare altri accertamenti per precauzione?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Mah, amico (o amica?) di Milano, probabilmente non si tratta di cuore. L'unico esame indiretto potrà essere una scintigrafia miocardica da sforzo. Cordiali saluti.