Utente 114XXX
egregio dott. boncompagni salve sono gianni una cortesia io avendo una dilatazione radice aortica tac 40 mm eco 42mm poi tutto nella norma, ventricolo sinistro diam teled 52mm telesist 31, ipercolest trattata con sinvacor, nel 2007 con eco la dilatazione era 40mm, volevo chiedere gentilmente io faccio camminate quasi 3 0re al giorno, ho un peso 62kg per 177 cm , e piu attendibile tac o ecocardiogramma..... la mia pressione con apparecchio di casa si mantiene 110.65. battiti 55. mantenendo la pressione arteriosa cosi e difficile che ladilatazione va avanti .... il colesterolo sui 22o va bene .. grazie e auguri.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Caro Gianni di Milano, così siamo in media a 40 mm di calibro della radice aortica, che normalmente è poco più di 30 mm. Di solito questo dipende o da una pressione arteriosa mediamente anche un pò elevata per lunghi anni, o da una patologia della valvola aortica. Troppo pochi sono gli elementi da lei forniti per poter dare un giudizio clinico. Il colesterolo a 220 è un pò fuori dalla norma (200) ma non ha colpa di questo. Ha avuto casi di ipertensione arteriosa in famiglia? Cerchi di tenere sempre la pressione arteriosa molto, molto bassa, e non dovrebbe succedere nulla.
Cordiali saluti e auguri.