Utente 142XXX
Buongiorno inanzitutto, vi prego di leggere la mia richiesta e vi ringrazio in anticipo per il servizo che offrite..vado a porvi subito il mio problema ecco, ho l'epatite c dalla nascita, la quale mi ha trasmesso mia madre, so bene che il contagio avviene esclusivamente via sangue, ma qualche giorno fa è succeso qualcosa di veramente singolare..premetto che non ho mai fatto nulla di simile prima.. e mai più lo rifarò ma è stata la curiosità a farmi sbagliare.
in pratica mi trovavo ad una festa, con cui ho legato sin da subito con alcune persone, le quali per sentito dire, sembrava avessero l'hobby di tagliarsi..io ci ho sempre creduto poco, così la mia maledetta curiosità mi ha portato ad assistere a questi "riti"..ad un certo punto mi passano il coltello, ormai non sapevo più come tirarmi indietro..ma la lucidità non mi ha abbandonato, così decisi di fingere di compiere quell'atto, passando velocemente la lama sulla mano esercitando poca pressione..dopo un pò di volte che ripetei quel gesto esclamai dicendo "ma non taglia"..posai il coltello e notai del sangue sulla mano, la ferita era superficiale quasi una sbucciatura e il sangue ha incominciato a vedersi solo alcuni secondi dopo il passaggio della lama..è possibile che ci sia stato un contatto tra il coltello e il mio sangue? loro hanno poì continuato ad usare il coltello..le ferite che riportavano erano superficiali..ma sono davvero preoccupato, per la loro incolumità a causa mia..grazie ancora, spero di essere stato esaudiente..
[#1] dopo  
Dr. Domenico Ponte
24% attività
0% attualità
0% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
se lei (come dice) è un portatore di HCV, ha l'obbligo morale di avvisare i suoi amici e spingerli ad eseguire il test (Markers per HCV) tra un paio di mesi.
Per ciò che riguarda la sua persona mi chiedevo se lei ha le idee chiare sulle caratteristiche della sua malattia (è un portatore solo di anticorpi ? ha segni di replicazione virale in corso ? ha mai eseguito la ricerca del genotipo di virus C ?). Immagino che lei non sia stato correttamente informato, altrimenti non avrebbe fatto questa "sciocchezza" raccontata. Scusi l'affermazione ma un medico ha l'obbligo di "ammonire" comportamenti anomali.
Spero che lei capisca ...
Cordialità e adisposizione di ulteriori chiarimenti
[#2] dopo  
142527

dal 2010
Dottore, lei ha perfettamente ragione, dire che sia stata una sciocchezza..è dire poco.
Ho cercato gli ultimi esami del sangue, ma non sono riuscito a trovarli, so che risalgono al 2008, mi avevano detto che il fegato era in perfette condizioni, inoltre io non ho mai avuto nessun sintomo, ma penso che faccia poca differenza, perchè il virus comunque c'è.
Appena avrò modo di vedere i miei "amici" gli avviserò del mio stato fisico.
La prego però di rispondere alla mia domanda: è possibile che sia avvenuta una lacerazione della pelle senza il contatto del sangue con il coltello? il sangue si vedeva appena ed ha iniziato a vedersi una decina di secondi dopo il passaggo della lama.