Utente 142XXX
salve dottore,
io e mio marito stiamo provando ad avere una gravidanza da 8 mesi ma ancora non ci siamo riusciti infatti dall'esame del suo liquido seminale gli è stato riscontrato l'astenosprmia del 45%di motilità e la teratospermia del 27% di forme normali.il biologo non ha rilevato pero' un serio problema per cui non possiamo riuscire ad avere bambini solo che forse ci vorrà più tempo.
lei cosa ne pensa?
e visto il problema in corso dobbiamo continuare ad avere rapporti frequenti o dobbiamo dare tempo ai spermatozooi di riprodursi?
grazie in anticipo di una sua risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
apsetti altri quattro mesi, che 12 mesi è il tempo usualmente richiesto per cercare figli naturalmente. Poi sento un collega. Dire ora se è grave o meno non ha senso con buona pace del biologo, che solo dopo un anno di tentaivi andati a vuoto è logico fare accertamenti. Tenga presente che il 40% dei babbi ha sperniogramnmi alterati, e il 15% delle coppie infertili ha esami normali. La frequenza dei rapporti non incide, non li miri alla ovulazione (diminuisce l' orgasmo e quindio l' aspirazione uterina degli spermatozoi e il volume dell' eiaculato) e come frequenza sono sufficienti 2-3 rapporti a settimana.