Utente 213XXX
Gentile Dottore,
da circa 30 giorni avverto un fastidio al testicolo sx (non dolore), i primi giorni con un'intensità maggiore. Ho fatto una visita urologica (velocissima perchè il dottore era in ritardo per il pranzo! 3Min!) dal quale non è emerso niente. Ho esegiuto inoltre un doppler delle vie spermatiche che non hanno riscontrato nulla, il medico mi ha anche detto che non soffro di alcun grado di varicocele. Questa sera palpandomi il testicolo ho individuato che in una zona nell'estremità inferiore del testicolo basta toccarla leggermente per avvertire decisamente più dolore.
Ho fatto cure antiinfiammatorie che non hanno risolto niente. Il testicolo inoltre non mi sembra che si sia ingrossato ma è sempre stato un poco più grande del destro.
Durante i due giorni prima che il dolore divenisse continuo si faceva sentire per alcuni minuti per poi ricomaprire dopo qualche ora. Sinceramente sono preoccupato, non vorrei che si trattase di una neoplasia, ho letto su PDQ che il 40% dei pazienti con neoplasie testicolari che si recano dai medici di base con un disagio al testicolo seguono cure per epididimiti e altro ritardando la diagnosi con tutte le dramatiche conseguenze del caso.
Nella mia famiglia non ci sono precedenti ed io non ho mai avuto, fino ad oggi, alcun problema.

Attualmete ho ridotto i rapporti sessuali, anche perchè l'ultima volta durante il coito ho avvertito il testicolo in questione come se si contraesse su se stesso facendomi avvertire dolore. (situazione che non mi era mai successa)

Lavoro molte ore seduto al computer e non faccio alcun sport.

Spero di ricevere una sua opinione, un consglio.
Grazie è molto utile quello che fate.

A.G.

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
8% attualità
20% socialità
APRILIA (LT)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2003
Epididimite associata o meno a prostatite.
Questa è la diagnosi che scaturisce dalla tua storia anamnestica.
Una visita urologica accurata dovrebbe confermare questa benevole diagnosi.
Il tumore del testicolo è ,purtroppo per chi ne soffre, perlopiù asintomatico .
Una parola per un medico che ritarda di 3 minuti il pranzo ne esistono almeno 100 che lo saltano!
In bocca al lupo !