Utente 148XXX
volevo avere delucidazioni sul lipoma crurale visto che mio figlio di un anno e' stato appena operato....in principio era una sospetta ernia crurale.. dopo l'intervento mi hanno parlato di lipoma crurale? ed è stato fatto un flap peritoneale... mi puo' dare piu' chiare spiegazioni.... grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signora
vista la attesa mi permetto di risponderle pur non essendo specialista in chirurgia pediatrica, ma avendo affrontato il problema in qualità di chirurgo generale durante la specializzazione.
L'ernia crurale è la fuoriuscita di organi addominali attraverso il canale crurale o femorale, posto al di sotto del legamento inguinale, in prossimità del punto in cui passano i vasi i muscoli ed i nervi tributari dell'arto inferiore. Nel bambino la formazione di un'ernia inguino-crurale può essere agevolata dalla pervietà del dotto peritoneo vaginale che tende a chiudersi nel 40 % alla nascita e nel 60% entro il primo anno di vita.
In tale sede è possibile riscontrare un ernia vera e propria, costituita cioè dalla fuoriuscita di orgabni endoaddominali come ad esempio intestino o vescica, oppure il canale può essere occupato semplicemente da grasso (crurale, preperitoneale o epiplooico ) che potrebbe andare incontro a sofferenza ischemica o facilitare successivamente la formazione dell'ernia.
La correzione di tale disturbo è quindi chirurgica e l'intervento consiste nella riduzione in addome dell'organo erniato (se ernia) o nella asportazione del grasso (se lipoma) con successiva chiusura del canale dilatato.
Nella speranza di essere riuscito ad esserle di aiuto la saluto cordialmente