Utente 150XXX
Salve,sono una ragazza di 21 anni, da un po' di giorni avverto come un fastidio al braccio sinistro localizzato sopratutto all'altezza della spalla e dell'avambraccio,ma a volte anche nel braccio stesso!Per il continuo studio soffro anche un po' di cervicale. Sono stata dal mio medico curante il quale mi detto che potrebbe essere tunnel carpale,o dolore dovuto alla cervicale e alla postura scorretta; Ho quindi domandato se poteva essere il cuore e lui ha risposto negativamente, mi ha poi misurato i battiti cardiaci auscultandomi il petto e anche prendendo i battiti dal polso. Ho 95 battiti e lui ha detto che nella norma dovrebbero essere 90 o sotto i novanta, ma che non c'è da preoccuparsi. Premetto che sono una persona molto ansiosa,che vengo da un forte periodo di stress e che fumo un po',mai piu di 10 sigarette al giorno,salvo casi eccezionali. Ora quello che mi chiedo io è:ha ragione il mio medico oppure devo preoccuparmi.Inoltre poco tempo fa ho preso l'aereo e durante il decollo ho avuto un caso di epistassi,raccontando l'accaduto mi è stato detto che a volte l'epistassi è sintomo di infarto, è vero? devo preoccuparmi??con un semplice ecg posso sapere se ho malformazioni o se sono a rischio infarto?
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
considerata la sua età, il rischio di infarto è pressocchè nullo. La sua sintomatologia è esacerbata dalla sua ansia. Stia tranquilla, riduca, o meglio smetta di fumare e dia retta al suo medico.
Saluti