Utente 425XXX
Gentile dottore
sono una ragazza di 38 anni alla sua seconda gravidanza(27 SETTIMANE).(PRIMA GRAVIDANZA PERFETTA, MAI AVUTI PROBLEMI DI VARICI O GONFIORI AGLI ARTI INF.MI E' STATA SOLO DIAGNOSTICATA MUTAZIONE MTHFR OMOZIGOTE TRATTATA CON ASPIRINETTA ED ALL'8 MESE SELEPARINA 03ML)


(Avevo gia scritto in merito al mio problema ed ora voglio aggiornare la situazione e riportare l'esito dell'ecocolor doppler)

DA 2 MESI MI SONO COMPARSE VARICI EVIDENTI AGLI ARTI INF, SOPRATTUTTO ALLA GAMBA DX CHE SONO ANDATE VELOCEMENTE PEGGIORANDO.

DOPO L'ULTIMA VISITA E L'ECOCOLOR DOPPLER HO INIZIATO IL TRATTAMENTO CON SELEPARINA 03ML, CALZE ELASTICHE E GEL CRIOTON

QUESTO E' IL REFERTO MEDICO:
CIRCOLO VENOSO PROFONDO ARTI INF. PERVIO, BILATERALMENTE.

REGOLARI LE RISPOSTE ALLE MANOVRE COMPRESSIVE E RESPIRATORIE ANCHE IN ORTOSTATISMO.

CIRCOLO VENOSO SUPERFICIALE INCONTINENTE OSTIO SAFENOFEMORALE X, REFLUSSO I GRADO CONTINENTE OSTIO SAFENOFEMORALE SINISTRO, CONTINENTI GLI OSTI SAFENO POPLITEI BILATERALI.
INCONTINENZA DI COLLATERALI SUPERFICIALI A GAMBA E COSCIA DX, REFLUSSO A CARICO DEL CIRCOLO SUPERFICIALE ALLA GAMBA DX ANCHE PER INCONTINENZA DI V. PERFORANTI.

MI E' STATO PROSPETTATO UN INTERVENTO POST PARTO(INIZI GIUGNO 2010)MA NON MI E' STATO SPIEGATO ANCORA IN COSA CONSISTERA', NE' SE POTRO' ALLATTARE, IL TIPO DI ANESTESIA CHE VERRA' EFFETTUATA, TEMPI DI DEGENZA, TUTTE COSE A CUI PENSO DI CONTINUO VISTO CHE AVRO' 2 FIGLI E NESSUN AIUTO POICHE' SONO SOLA E LONTANA DALLA MIA FAMIGLIA.

INOLTRE MI CHIEDO SE POTRO' TORNARE A SVOLGERE IL MIO LAVORO SENZA PROBLEMI O RICADUTE(COMMESSA FULL TIME).

CIO' CHE MI LASCIA TANTO DA PENSARE INFINE E' LA VELOCITA' CON CUI SI E' EVOLUTA LA SITUAZIONE ED IL DOLORE COSTANTE ALL'INGUINE E ALLA PARTE ALTA DELLA COSCIA DX.

RIPETO NON FUMO, NON SONO DI GROSSA COSTITUZIONE ED HO PRESO SOLO 6 KG FINORA.

FACCIO LUNGHE PASSEGGIATE QUOTIDIANE.

CHE NE PENSA DI QUESTA SITUAZIONE APPENA ILLUSTRATA E CHE SOLUZIONE MIGLIORE VEDE PER ME?SARA' DEFINITIVA?

LA RINGRAZIO E PORGO CORDIALI SALUTI

LUISA

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luca Gazzabin
24% attività
4% attualità
8% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA
Gentile Paziente
La ringrazio per le precisazioni riportateci (manca però, la classe di compressione delle calze elastiche.
Per quanto riguarda l'intervento chirurgico è bene ri-eseguire l'ECD qualche mese dopo il parto, questo esame infatti sarà dirimente in merito ai tempi ed al tipo di approccio e quindi(come lei dice) per decidere la migliore soluzione da adottare.
La gravidanza, per via di svariati motivi, mette a dura prova il circolo venoso degli arti inferiori, e questo è il motivo per cui la sua situazione è peggiorata come ci riferisce.
Infine, come avrebbero già dovuto spiegarle, non esiste una soluzione "definitiva" per chi è affetto da IVC, la chirurgia riporta alla normalità (rimuove le varici), ma in ogni caso, lei dovrà essere seguita nel tempo da uno specialista dedicato.
P.S. Continui a fare le sue passeggiate e non vedo per quale motivo non possa ritornare a lavoro.
Spero di aver chiarito tutti i suoi dubbi
Cordialmente




[#2] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2007
Grazie innanzi tutto per avermi risposto.

Le calze sono della classe I e l'angiologo mi controlla ogni mese con ECD.

Ciò che ho dimenticato di chiederle è: secondo lei ci sono controindicazioni per un parto naturale?

Rischio, se la situazione peggiora col caldo in arrivo, un cesareo programmato?

Scusi le mie perplessità.

La ringrazio nuovamente

saluti

Luisa
[#3] dopo  
Dr. Luca Gazzabin
24% attività
4% attualità
8% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA
Gentile signora,
Dal mio punto di vista, una volta messe in atto le necessarie misure precauzionali, come è stato fatto nel suo caso, non ci sono controindicazioni al parto naturale.
Il caldo non le darà sicuramente una mano, ma più che altro aumenterà il disconfort nell'indossare le calze elastiche, niente di più.
Prosegua pure in questa maniera e con tranquillità la sua gravidanza, vedrà che andrà tutto bene.

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Luca Gazzabin
24% attività
4% attualità
8% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
P.S.
Le ricordo, se non lo ha già fatto, di leggere nella sezione "Minforma", l'articolo "varici e gravidanza", che potrà esserle ulteriormente di aiuto.