Utente 114XXX
sono un ragazzo di 26 anni e da circa un anno e mezzo sono afflitto da un infiammazione generalizzata al cavo orale con erosioni/cheratosi ed acantosi all apparato molle , nelle guance e lateralmente la lingua .

Allego il risulato della biopsia fatto un anno fa :

Consulenza istologica su preparato istologico relativo ad una biopsia del palato molle, eseguita nell'ottobre 2008 e contrassegnata dal n°08-341
Referto
Il campione in esame è rappresentato da un frammento mucoso di cm 0, 4x0, 2, caratterizza to da :
✓ microbolla intramucosa (a contenuto emorragico, nel contesto dello strato malpighiano del rivestimento mucoso piatto pluristratificato);
✓ cheratosí (iperparacheratosi ed acantosi) del rivestimento mucoso squamoso;
✓ infiltrazione linfoistiocitaria e plasmacellulare a livello del chorion,
✓ ricca vascolarizzazione del chorion;
✓ microdepositi nel chorion di tipo símil-amiloidosico.
Indagini immunoistochimiche eseguite sull'infiltrato leucocitario del chorion
• CD 20 = positivo un numero modesto di elementi cellulari;
• CD 3 - = positivo un numero elevato di elementi ceíluíarCcon discreta ésocítosì,---
• CD 4 = negativo,-
• CD 8 = positivo un discreto numero di elementi cellulari, con intensa esocitosí,«
• CD 30 = negativo,-
• CD45RO = positivo un elevato numero di elementi cellulari, con intensa esocítosi;
• CD 56 negativo,-
• CD la positivo un elevato numero di elementi cellulari a livello del chorion e del rivestimento epiteliale mucoso.

Sono stato da svariati medici otorini , dermatologici che non mi hanno trovato il problema .
L'ultimo medico da cui sono stato è un medico di medicina interna il quale ha ipotizzato una malattia di chron e mi ha prescritto una cura a base di pentacol 800 mg x 2 mei .

La mia domanda è una patologia del genere puo creare anche problemi del genere?
io cmq sto facendo la cura da un mese ed ho un lieve miglioramento in quanto le macchie / erosioni tendono a diminuire ma nn sparire .

Ps ho fatto vari tamponi ma tutto negativo . .


Vi ringrazio in anticipo e spero che mi potete aiutare .. sono disperato! .
[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
0% attualità
16% socialità
LAURIA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente, il cavo orale è la parte "alta" del nostro apparato digerente e spesse volte esprime patologie correlate ad esso. Potreste effettuare esami emato - chimici riguardanti gli autoanticorpi, il complemento,dosaggio delle immunoglobuline,immunocomplessi circolanti, la tipizzazione linfocitaria ed eventualmente una colonscopia con eventuale biopsia.
Riamngo a sua disposizione.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2009
Salve dottore intanto la ringrazio per la risposta ; ma secondo la sua esperienza dal risultato del primo prelievo ke patologia potrebbe essere?

Distinti saluti
[#3] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2009
dottore non so piu che fare .. cosa mi consiglia??
[#4] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
0% attualità
16% socialità
LAURIA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente, innanzi tutto, prima dela cura, pesno le abbia fatto fare anche esami più generali:ANA,ENA,ANCA ...Ig e complemento, VES ,PCR, tipizzazione sottopopolazioni linfocitarie etc etc. Potrebbe essere una patologia legata strettamente all'apparato digerente ( iniziandoo a palesarsi al cavo orale) oppure più generalizzata. Un'altra ipotesi è localizzata e rimarrà tale al cavo orale che, con opportuna terapia, tenderà a risolversi. Farei, se non sono stati fatti, altri esami e non solo per il cavo orale.E' difficile con questi elementi orientarsi.
Cordiali saluti.