Utente 134XXX
Buon pomeriggio a tutti, tempo fa vi avevo scritto per avere informazioni sull'operazione alla mandibola deviata, dopo vari consulti ho trovato un medico e un equipe eccezionale.dopo lo studio del caso mi hanno dato la sentenza: aimè dovrò fare ben 2 operazione e non 1 (come all'inizio si pensava). La prima operarione e per allargare il palato (in quanto, dopo un analisi approfondita, mi hanno detto che ormai a 23 anni solo l'espasone non mi avrebbe risolto il problema)e la seconda, ovviamente dopo il percorso obbligatorio dei vai apparecchi, è quella della deviazione mandibolare. la domanda che vi volevo porre è se la prima operazione (espansione palato e esportazione dei 4 denti del giudizio) è dolorosa e se dopo averla eseguita "starò parecchio male"????
vi rigraziazio anticipatamente e vi faccio i complimenti per questo "sito" molto utile ed interessante...
saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.ma Sig.ra,
la prima operazione, che è più corretto denominare espansione chirurgica mascellare (o chirurgicamente assistita), non è in genere dolorosa nel momento operatorio (anestesia generale o anestesia locale con o senza sedazione) e neppure nel decorso post-operatorio. E' più frequentemente descritto doloroso il decorso post-operatorio nel caso di estrazione dei terzi molari (denti del giudizio) che, sembra di capire, sarà contemporaneo o contestuale all'espansione chirurgica.
Al giorno d'oggi, comunque, i medici applicano più che in passato metodiche di controllo del dolore post-chirurgico.
Cordiali saluti