Utente 577XXX
Buongiorno, domenica sono stata morsa da un cane NON randagio. Si tratta di un morso lieve, sul braccio appena al di sotto dell'ascella. Si è formato un grosso livido viola con contorno bluastro, si notano un graffio e i segni dei denti, che, anche se ha livello superficiale, hanno causato una piccola lacerazione della pelle.
Al pronto soccorso mi hanno disinfettato con betadine e neo-mercuro cromo. Non mi è stata fatta nè l'antitetanica nè l'antirabbica, ma mi hanno prescritto un antibiotico (Clavulin) per una settimana, due compresse al giorno.
Purtroppo non so chi sia il padrone del cane perchè al momento non ho dato peso al fatto, credendo si trattasse solo di un semplice graffio superficiale.
Vorrei sapere se è giusto che non mi abbiano fatto nè l'antitetanica nè l'antirabbica.
Ora il mio timore è di contrarre qualche malattia.
Vi ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Visto che il cane, come lei precisa, non è randagio, credo sia stato osservata la giusta procedura mettendola sotto antibiotico, proprio per scongiurare il rischio di infezioni