Utente 142XXX
Buongiorno, ho letto pareri discordanti sulla interferenza fra il ciproxin e la pillola (anche sul foglietto dell'antibiotico stesso non è riportata interferenza) ma vorrei comunque porre un quesito. Per una brutta cistite emorragica, mi è stato prescritto il ciproxin 500 mattina e sera (quindi 2 pastiglie da 500 due volte al giorno) per 5 gg. In contemporanea, prendo anche Yasminelle. Dopo il primo giorno di antibiotico, ho notato spotting, ma potrebbe anche essere dovuto al fatto che sono al primo blister di assunzione. La mia domanda è questa: dal momento che terminerò la cura antibiotica in concomitanza con la 20° pillola, me ne rimarrebbe una e poi dovrei fare la pausa. Sono coperta o no? Se faccio la pausa di 7 gg, dal nuovo blister sono coperta? C'è interferenza fra i due principi? Grazie!
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se non dovesse ricevere risposte in questa area provi a ripostare in specialità GINECOLOGIA.
[#2] dopo  
Dr. Cesare Gentili
28% attività
20% attualità
12% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Tutti gli antibiotici possono alterare la flora batterica intestinale riducendo l'efficacia della pillola.
Pertanto anche se il rischio di avere una gravidanza in seguito alla assuzione del farmaco è modesta si consiglia di usare durante la terapia e per sette dopo la sospensione metodi anticoncezionali alternativi.
Se questi sette giorni si prolungano oltre la fine della scatola di pillola, la scatola successiva deve essere iniziata imediatamente omettendo l'intervallo di sospensione.
Peranto nel suo caso dovrebbe iniziare la scatola successiva senza intervallo
[#3] dopo  
142346

dal 2013
altera la flora intestinale nel senso che potrebbe dare diarrea?
[#4] dopo  
Dr. Cesare Gentili
28% attività
20% attualità
12% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Anche, ma volte è sufficente solo un transito accellerato o un alterazione del metabolismo locale per diminuire l'assorbimento