Utente 110XXX
Salve,
sono una ragazza di 23 anni. Da un paio di giorni ho una continua febbre che si aggira tra i 37 e 37,2°. Dall'anno scorso ho dei problemi alle vie urinarie che non sono ancora riuscita a debellare, pur avendo fatto diversi esami di urinocoltura con antibiogramma. Per due volte ho fatto una cura antibiotica e il problema sembrava essere stato eliminato. Circa 2 settimane fa ho fatto un esame di urinocoltura di controllo. Questa volta mi è risultato del sangue nelle urine. Inoltre sempre nel corso dell'anno ho avuto problemi di astenia e spossatezza. E' possibile che questa febbre bassa persistente possa essere collegata a questi problemi. Infine non so se può essere rilevante, ma mercoledi ho effettuato una donazione di sangue. Attendo con ansia un vostro parere.

Cordiali saluti e buona Pasqua.
[#1] dopo  
Dr. Antonino Davide Romano
24% attività
0% attualità
8% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2009
Gentile Utente, la "febbre" da lei descritta rientra nelle normali oscillazioni circadiane della temperatura corporea; tenga conto che sino a 37,5 C parliamo di temperatura sub-febbrile e che in presenza di flusso mestruale o nel pomeriggio ci possono essere lievi incrementi del tutto fisiologici. Detto questo, mi pare lei abbia una infezione alle vie urinarie e pertanto la invito a rivolgersi al suo medico curante per individuare la strategia migliore per debellarla.
Cordialità,