Utente 156XXX
31 Anni IPERTESO da 3 anni in trattamento farmacologico: lasix - atenolo 100mg - nifedipina 2 al di losartan 100 mg.
1° ECOCARDIO (3 anni fa)(Peso 150 Kg per 182)Vol.TD 410 ml,Vol Ts.188 ml Fe 50.2% Vs TD 6,7 cm Bulbo 4 cm, insuff. e stenosi lieve valvola aortica bicuspide.E/A Alterata Ipertorfia eccentrica VS):Iniziale CARDIOPATIA IPERTENSIVA con lieve insuff.e stenosi aortica. Funzione sistolica conservata
-------- MARZO 2010 ------------------------
ecg: ritmo sinisale 73' - segni compatibili con ipertrofia e sovraccarica vs, compenso emodinamico.
Valori: COLESTEROLO 204 TRIGLICERIDI 45 GLICEMIA 111
ecocardio color doppler eseguito prima di un appendicectomia (subita nel mese di marzo).
(Superfice 2.47 cm) (bmi 39-girovita 130 CM)
Severa dilatazione VS (Vol. TD 475 ml,Vol. TS 180 ml- Fe 55% Vs.Ts 6,2 cm radice aortica 43,5cm Ipertrofia eccentrica VS) Insuff. severa valvola aortica bicuspide, lieve stenosi aortica ed lieve insuff. mitralica, lieve ipocinesia del setto inferoposteriore, morfologia globoidale del VS, atrio sx 45 cm aorta ascendete 39cm,aumento pressione riempimento.
e/a Pseudonormale
Conclusioni: Cardiopatia ipertensiva valvolare, con conservata funzione contrattile globale, Si consiglia visita cardiochirurgica per intervento Bentall.
Sono asintomatico la pressione è 150-120/30-60.
Quali sono i centri con + esperienza nell' intervento che dovrò subire (un cardiochirurgo consultato mi ha parlato di un rischio operatorio intorno al 6-10% ed di una probabile riduzione delle dimensioni almeno tra il 30% E 70% delle alterazioni), nel post intervento le dimensioni Vs si ridurranno ?
un anno fa il bmi era 47 ed il girovita 152 CM Ho perso 15 Kg nell'ultimo anno
grazie
luca

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
101860

Cancellato nel 2013
L'indicazione chirurgica alla sostituzione della valvola aortica e della radice aortica (intervento sec. Bentall), nel suo caso, è consigliabile, anche se lei non ha sintomi, in considerazione della gravità del vizio valvolare e soprattutto della iniziale compromissione della funzione ventricolare sx.
Dopo l'intervento, in genere la funzione contrattile del ventricolo ricupera (in qualche mese).
In assenza di altre malattie (polmonari, renali,...), il rischio operatorio è 5% se EF è superiore a 60&, 7% se EF è ridotta (tra 30 e 60%).
Il centro cardiochirurgico più vicino è Chieti.

Saluti
[#2] dopo  


dal 2011
Gent. Dott. Bardi,
il mio curante mi consigliato come buoni centri con esperienza per gli interventi sulla aorta il centro di Teramo o il centro universitario di Ancona condive l'indicazione, non avrei problemi a spostarmi in altre citta per l'intervento
gRAZIE
[#3] dopo  
101860

Cancellato nel 2013
conosco il primario della cardiochirurgia di Ancona (dssa Torraca); si rivolga con fiducia lì.