Utente 158XXX
Buongiorno, mi chiamo andrea e ho 25 anni, circa un'anno fà ho avuto dei problemi con i denti, ho iniziato con un dente del giudizio dolorante che poi è stato estratto e due ascessi, in tutti e tre i casi ho preso antibiotici, le prime due volte Augumentin e la terza volta Klacid, le cure sono state di una settimana ciascuna. Dalla primavera scorsa quando ho avuto il primo problema con il dente del giudizio mi sono accorto che la sera verso le 17 e fino alle 19 mi sale la temperatura a 37-37.2°C e la mattina appena sveglio ho la temperatura a 36.2-36.3 feci analisi del sangue e delle urine e tutto era nella norma (ves compresa)e il mio medico mi disse che mi sarebbe passata da sola e di buttare via il termometro. Io ho controllato la temperatura tutti i giorni fino ad oggi e non è cambiato nulla, l'unico sintomo che ho è avere sempre freddo anche la mattina quando ho la temperatura bassa, ma sono stato sempre freddoloso, come stanchezza non ne ho, dormo circa 8 ore per notte e faccio molte ore lavorative al giorno (sono agricoltore), disolito 12 e avvolte anche 14 ma non mi sento stanco. Questo inverno lavoravo 8 ore al giorno e tutte le sere andavo un paio di ore in palestra a fare pesistica e stavo bene. La cosa che mi turba è non capire se è una cosa normale per il mio corpo andare a 37.2 °C o se ci sono problemi da qualche parte. Mi potete aiutare? Grazie mille!
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Entro certi limiti ciascuno di noi ha la SUA temperatura corporea.

Concordo con il suo curante che l'unico rimedio sia quello di BUTTARE VIA il termometro.
[#2] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille per il suo consulto. Molto gentile. Arrivederci.