Utente 390XXX
Egr.Medici,
volevo esporre il mio caso un po' particolare;un mese orsono ho iniziato ad avere dolori all'ipocondrio dx in basso che si irradiavano a tutta la pancia,dopo 3gg ho fatto una eco addome con riscontro di 3 linfonodi mesenterici ingrossati.
il ge mi prescrisse es.ematici dove risultarono alterati la pcr, il ferro,le proteine.La settimana dopo feci colonscopia+ileoscopia con riscontro di ulcerazioni superficiali alla valvola ileociecale ed all'ultima ansa ileale distale;l'es.istologico dichiarava compatibilita' con morbo di crohn ed ho iniziato cura con budesonide.
Ma il mio ge dubbioso mi fece fare una coprocoltura feci su 3 campioni; lunedi' scorso ho ritirato l'esito e sono risultato positivo su 3 campioni al batterio YERSINIA ENTEROCOLITICA, che mi dicono da gli stessi sintomi ed e' sovrapponibile al crohn.
A questo punto mi fanno smettere il cortisone e iniziare terapia antibiotica con ciproxin 500 x 2 die per tre settimane.
Domando: e' corretta la cura ed e' necessario farla per tre settimane?ma il crohn,potrei cmq averlo lo stesso?
grazie
[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
1) la cura e' corretta, il farmaco e' quello d'elezione, la durata e' corretta, combattendo l'infezione se ne andra' anche l'infiammazione (quindi stop cortisonico).

2) la yersiniosi produce una ileite terminale uguale a quella del Crohn, se si dimostra il germe (cos'ha mangiato per prenderlo?) l'ipotesi del Crohn viene praticamente accantonata. Teoricamente potrebbero coesistere, ma trattandosi di due malattie rare, la loro compresenza sarebbe eccezionale.




[#2] dopo  
Utente 390XXX

Iscritto dal 2004
egr.dr.
ho terminato la cura 15gg fa; ho rifatto la coprocoltura e la yersinia e' sparita.
Invece su tre campioni sono risultato positivo all'antigene del clostridum difficile con tossine A e B negative su feci e su ceppo.
Ritengo si sia evidenziato il c.difficile per la cura antibiotica;ma essendo negative le tossine posso stare tranquillo?
Inoltre ad agosto dovro' fare altro antibiotico (zimox) per intervento ai denti, posso farlo o corro rischi di svegliare il c.difficile?
grazie