Utente 894XXX
buongiorno,
ad aprile del 2009 in seguito ad un episodio con dei forti dolori allo sterno ed alla scapola ed urine rosse, ho effettuato degli esami del sangue dove la bilirubina totale era a 2,86, la diretta a 0,53 e la indiretta a 2,33 mg/dl.
Su consiglio del medico ho fatto un'ecografia addome superiore con questa diagnosi:Fegato regolare,omogeneo,indenne da lesioni focali.Colecisti a pareti regolari,con microlitiasi. Vie biliari regolari.Pancreas,milza e reni regolari per volume e struttura.
Ho iniziato una cura con Deursil 300 2 volte al dì.
A distanza di un anno,senza aver più avuto nessun tipo di sintomo, ho rifatto le analisi del sangue :Bilirubina Totale 1,27 ,diretta 0,52, indiretta 0,75.
Ho rifatto anche l'ecografia con questa diagnosi: Fegato in sede,normoconformato,di dimensioni conservate,ad ecostruttura sostanzialmente omogenoa e normoecogena.
Non si evidenziano lesioni focali solide o liquide.
Non dilatate le vene sovraepatiche e l'asse spleno-portale.
Colecisti:ben distesa,con microlitiasi e fango biliare,mobile con variazione di decubito.
Milza di aspetto globoso, ad ecostruttura omogenea.
Pancreas non visibile per meteorismo.
Reni con diametro longitudinale di cm.9,ad ecostruttura conservata.
Il medico di famiglia mi ha detto di continuare con il Deursil 300.
Ho letto da qualche parte che con il Deursil potrei peggiorare la situazione.
Vorrei sapere: è necessario operare? Ho molta Paura riguardo le operazioni chirurgiche, esiste un centro di eccellenza dove potermi consigliare e se in caso si dovesse operare,quale ospedale ha le attrezzature più moderne e con più esperienza?
Ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
Lei ha patito una colica biliare con incremento della bilirubinemia indiretta (?) e da allora non ha più manifestato sintomi.
Ciò non toglie che sia necessario un approfondimento diagnostico per lo studio della Via Biliare Principale e la presenza di eventuale colestasi (ostacolo al deflusso della bile).
Nella ecografia di cui cita il referto non vi è cenno allo stato della VBP, mentre negli esami di laboratorio che ci indica non vi è riferimento alle Transaminasi (ALT AST) e ai cosiddetti "indici di colestasi" (fondamentalmente gammaGT e Fosfatasi Alcalina).
Questo approfondimento non è di secondaria importanza, poiché la eventuale presenza (ancorché asintomatica) di calcoli "migrati" nella Via Biliare Principale cambia in maniera non indifferente l'approccio terapeutico.
[#2] dopo  
Utente 894XXX

Iscritto dal 2008
Dottore la ringrazio per la celere risposta.

Le allego la lista completa degli esami che ho fatto la scorsa settimana:

-esame emocromocitometrico:

-VBC globuli bianchi :7500 mm3

-RBC globuli rossi :5.460.000 mm3

-HB emoglobina :16,8 g%

-HT ematocrito :48,8 %

-MCV volume corpuscolare medio :89 micron^3

-MCH emoglob.corpusc.media :31 millimicron

-MCHC emoglob.corpusc.conc. :34 %

-Granulociti Neutrofili :45,9 %

-Granulociti Eosonofili :3,1 %

-Granulociti Basofili :0,2 %

-Linfociti :43,8 %

-Monociti :7 %

-PLT piastrine :268 migliaia/mmc
----------------------------------------------------
Esame urine completo:
-colore :G.oro
-aspetto :Limpido
-PH :5,5
-Densità :1.030
-proteine :assenti
-Urobilina :Normale
-Glucosio :Assente
-Muco pus :Assente
-Pigmenti ematici :Assente
-Bilirubina :Assente
-Nitriti :Assente
-Chetone :Assente
-Microscopia del sedimento : Rari cristalli di ossalato di calcio
-Colesterolo HDL siero :54 mg/dl
-Trigliceridi siero :115 mg/dl
-Glucosio siero (glicemia) :86 mg/dl
-Gamma GT siero :16 U/l
-Urea siero (azotemia) :45 mg/dl
-Transaminasi G.O. siero :16 U/l
-Transaminasi G.P. siero :15 U/l
-Colesterolo Totale siero :237 mg/dl
-Colesterolo LDL siero :160 mg/dl

---BILIRUBINA TOTALE E FRAZIONATA--------------------

BILIRUBINA TOTALE :1,27 MG/DL
BILIRUBUNA DIRETTA :0,52 MG/DL
BILIRUBINA INDIRETTA :0,75 MG/DL


A giorni farò una risonanza magnetica addome superiore per lo studio delle vie biliari.

Mi consigliate ulteriori esami diagnostici?

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Mancano Fosfatasi Alcalina e descrizione ecografica della VBP.
Su quali basi le è stata prescritta direttamente una colangioRM ?
[#4] dopo  
Utente 894XXX

Iscritto dal 2008
veramente la colangio RM, vorrei farla per approfondire meglio il problema.
Me la sconsiglia?

Farò la Fosfatasi alcalina e le farò avere il risultato.
Grazie
[#5] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
SEMPRE CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Il problema andrebbe inizialmente approfondito con gli esami di laboratorio che Le ho indicato ed una migliore definizione ecografica della Via Biliare Principale.
[#6] dopo  
Utente 894XXX

Iscritto dal 2008
Buonasera Dottore,
mi anno appena inviato l'esito della fosfatasi alcalina che mancava.
-------------------------------------------------------
FOSFATASI ALCALINA siero : 181 U/l (100 - 290)

-------------------------------------------------------
rifarò matedì l'ecografia alle VBP, intanto il medico di famiglia mi ha aumentato a 900 mg/dì il Deursil.

grazie
[#7] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Bene! Attendiamo l'esito dell'ecografia.
[#8] dopo  
Utente 894XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno Dottore,
ho appena rifatto l'ecografia e controllato le vie biliari, il medico mi ha riferito che stò rispondendo bene alla cura con il Deursil 900mg al dì, microlitiasi ridotte, vie biliari a posto e non dilatata la VBP.
Che ne pensa?
Conviene monitorare ed aspettare?
Ringrazio anticipatamente
[#9] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
SEMPRE CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Ritengo che, in assenza di altri sintomi, la condotta adottata sia condivisibile.
Ovviamente sono opportuni periodici controlli di laboratorio e/o strumentali (ecografia).
Se mai controllati andrebbero verificati anche i Markers dell'epatite: l'unico dato discordante è infatti quella bilirubina quasi tutta indiretta (aprile 2009).
Queste considerazioni valgono, ripeto, con i limiti di un giudizio a distanza.
[#10] dopo  
Utente 894XXX

Iscritto dal 2008
Riguardo i Marker dell'epatite, sono stati fatti 1 anno fà,dopo il risultato anomalo della biliribina.
questi sono i risultati:

-HAV-Ab IgG presenti
-HAV-IgM -risultato assenti
-HBsAg-risultato negativo
-HBsAb-DOS.QUANTITATIVO 0 mlU/ml
-HBeAG-risultato negativo
-HBeAb-risultato assenti
-HBcAb-risultato assenti
-HBcAb-IgM-risultato assenti
-HCV-test di screening negativo

Ab anti epatite C
[#11] dopo  
Utente 894XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno,
sono sempre in cura con Deursil a rilascio prolungato, 1 capsula prima di andare a dormire.
ho fatto una nuova ecografia, per verificare l'evolversi della situazione, questi sono i risultati:

ECOTOMOGRAFIA ADDOME SUPERIORE

FEGATO
Normale per forma e volume; ecostruttura iperecogena.Assenti lesioni occupanti spazio.Vie biliari intra/extraepatiche non dilatate. Ramo portale all'ilondi calibro regolare.

COLECISTI
Normodistesa.Pareti non ispessite. Presenza di microlitiasi.
PANCREAS
Normale per forma e volume; ecostruttura iperecogena.Assenti lesioni occupanti spazio.Wirsung non dilatato.
MILZA
Normale per forma,volume ed ecostruttura. Assenti lesioni occupanti spazio.
RENI
Normali per forma,volume ed ecostruttura. Conservato lo spessore della corticomidollare.Assenti lesioni occupanti spazio. Assenti segni ecografici di litiasi ed idronefrosi.
SURRENI
Non aumentati di volume.Assenti lesioni occupanti spazio.
AORTA ADDOMINALE
Normale per calibro e decorso.

CONCLUSIONI : Microlelitiasi. Fibrosteatosi pancreatica

Ringrazio quanti vorranno rispondere

ps: cosè la Fibrosteatosi pancreatica?

grazie

[#12] dopo  
Utente 894XXX

Iscritto dal 2008
Dottori buongiorno,
ho appena ritirato il referto delle analisi delle urine e del sangue, e sono molto preoccupato.
Grazie per la risposta ed auguri di buon 2012.

Questi sono i risultati:

-- ESAME EMOCROMOCITOMETRICO --------------------------------------------------
Note : vedi allegato
-------------------------------------------------------------------------------
AMILASI siero : 90 U/l (fino a 90)

LIPASI siero : 48 U/l (fino a 60)

-- ESAME DELLE URINE COMPLETO -------------------------------------------------
Colore : Ambra

Aspetto : Torbido

PH : 5 (4,5 - 6,5)

Densita' : 1.030 (1012 - 1028)

Proteine : Assenti (ASSENTI)

Urobilina : Normale (NORMALE)

Glucosio : Assente (ASSENTE)

Muco pus : Assente (ASSENTE)

Pigmenti ematici : Assente (ASSENTE)

Bilirubina : Assente (ASSENTE)

Nitriti : Assente (ASSENTE)

Chetone : Assente (ASSENTE)

Microscopia del sedimento : Numerosissimi cristalli di
acido urico.
-------------------------------------------------------------------------------
-- BILIRUBINA TOTALE E FRAZIONATA ---------------------------------------------

BILIRUBINA TOTALE: :*2,50 mg/dl (fino a 1,20)

Bilirubina diretta : :*1,10 mg/dl (fino a 0,30)

Bilirubina indiretta : :*1,40 mg/dl (fino a 0,90)
-------------------------------------------------------------------------------
FOSFATASI ALCALINA siero : 191 U/l (100 - 290)

TRIGLICERIDI siero : 99 mg/dl (40 - 165)

COLESTEROLO HDL siero :*68 mg/dl (35 - 55)

COLESTEROLO TOTALE siero :*242 mg/dl (140 - 220)

COLESTEROLO LDL siero : 154 mg/dl (< 160)

GAMMA GT siero : 13 U/l (11 - 50)

TRANSAMINASI G.O. siero : 28 U/l (5 - 40)

TRANSAMINASI G.P. siero : 21 U/l (5 - 40)
===============================================================================
Data rilascio : 30/12/2011

ESAME EMOCROMOCITOMETRICO

GLOBULI BIANCHI 7.280 uL 4.000 - 11.000

Neutrofili 47,5 % 40,0 - 75,0

linfociti 39,9% 20,0 - 45,0

monociti 9,6 % 3,0 - 10,0

eosinofili 2,8 % 0,0 - 6,0

basofili 0,2 % 0,1 - 1,5

neutrofili 3.470 uL 1.900 - 8.200

linfociti 2.900 uL 1.000 - 4.800

monociti 700 uL 200 - 1000

eosinofili 200 uL 0 - 700

basofili 10 uL 0 - 150

GLOBULI ROSSI 5.720.000 uL 4.500.000 - 5.800.000

EMOGLOBINA * 18,2 g/dl 13,5 - 17,0

EMATOCRITO * 50,5 % 38,0 - 50,0

MCV 88,3 fL 80.0 - 98,0

MCH 31,8 pg 26,0 - 34,0

MCHC 36,0 g/dl 31,0 - 37,0

RDW-CV 13,1 % 11,0 - 18,0

RDW-SD 43,4 fL 34,0 - 48,0

Piastrine 292.000 uL 150.000 - 450.000

MPV *8,5 fL 9,0 - 17,0

PDW 15,9 10,0 - 17,0

PCT 0,248 % 0,180 - 0,380
[#13] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente,il valore dell'amilasemia al limite,l'aumento della bilirubina totale e delle due frazioni,il colore ambra delle urine,sono elementi che orienterebbero ad una soluzione chirurgica del problema.Probabilmente la sua bile continua ad essere satura di colesterolo nonostante il Deursil e la dieta(spero?) e pertanto questa bile "spessa"rappresenta una spina irritativa per fegato e pancreas.La colecistectomia ha il vantaggio di velocizzare il flusso di bile nella via biliare abolendo il serbatoio colecistico in cui la bile tende ad essere più litogenica(tendenza a formare calcoli).Pertanto non aspetterei l'insorgenza eventuale di ittero o di pancreatite.
Ne parli con il suo curante e decida al meglio.
Saluti ed auguri di Buon Anno (mi racomando non esageri a tavola !)
[#14] dopo  
Utente 894XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la celere risposta,
riguardo al cibo ho ridotto drasticamente la quantita' no a pasta , insaccati, carne, formaggi, mangio solo pesce, verdure, riso, frutta, ma mi muovo poco,.
sono in attesa che mi chiamino per la colecistectomia , spero a Gennaio, sono inoltre preoccupato per gli altri valori : colesterolo, emoglobina,ematocrito,MPV e per i Numerosissimi cristalli di acido urico nelle urine.
Sapreste indicarmi un centro di eccellenza in Puglia per questo tipo di intervento?

Grazie ed auguri di un buon 2012
[#15] dopo  
Utente 894XXX

Iscritto dal 2008
Dimenticavo, mi hanno consigliato di bere molto, che acqua dovrei bere?
[#16] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Bere molto(almeno 2 litri al giorno e preferibilmente non ai pasti)fa bene.Alterni le diverse acque minerali non gasate in base alla loro composizione(in particolare contenuto in calcio).Nel suo caso è importante la fluidità del sangue proprio per il numero eccessivo di globuli rossi ed emoglobina alta(policitemia).Ma non basta bere molto e pertanto la situazione clinica andrebbe valutata per questo aspetto da un Collega ematologo.Tutto ciò per consentirle di affrontare l'intervento con maggiore tranquillità.
Saluti
[#17] dopo  
Utente 894XXX

Iscritto dal 2008
Grazie dottore, domani ripeto le analisi presso un'altro studio, per sicurezza, poi provvedero' a contattare un ematologo come lei mi consiglia.
Giuseppe