Utente 160XXX
Gentilissimi dottori
Sabato pomeriggio ho preso per aperitivo un analcolico alla frutta il quale mi sono accorta essere molto liquido e a base di succo di pompelmo. Non so dire quanto fosse in percentuale però il drink mi è stato servito nel bicchiere da birra media. Domenica è accaduta la stessa cosa, ovvero analcolico alla frutta e nuovamente, ahimé. con del succo di pompelmo (questa volta però era denso come un frullato e in un bicchiere normale da acqua per intenderci). La notte tra sabato e domenica ho avuto un rapporto. Posso considerarmi protetta dall'effetto della pillola? Leggendo su internet ho trovato opinioni discordanti riguardo all'interferenza che il pompelmo ha con l'anticoncezionale, c'è chi dice che ne aumenta la tossicità e chi dice che ne non la fa assorbire completamente. Prendo la pillola da 2 anni e non mi sono mai trovata ad avere a che fare con problemi del genere anche perché penso sia la terza volta in tutta la vita che bevo succo del frutto in questione.
Vi ringrazio per l'attenzione
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile utente
il succo di pompelmo può aumentare le concentrazioni ormonali con conseguenti effetti collaterali da pillola ma non è compromessa la funzione contraccettiva
[#2] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la risposta tempestiva