Utente 320XXX
Salve oggi sono andato a fare la donazione del sangue. sull emocromo risulta un allarme definitivo LINFOCITOSI, valore 48.5.
Comunque il primario mi ha fatto donare regolarmente,dicendomi che se nelle 24 ore accusavo mal di gola tosse ecc di chiamare immediatamente il reparto;prima di rivolgermi purtroppo non ora al mio medico di base, volevo sapere in questi casi cosa devo fare,per scongiurare qualcosa che potrebbe diventare serio,sono preoccupato.A marzo di questo mese i linfociti erano 36,9 e linfociti# 2,1.
Nel 2009 credo da gennaio ho contratto la mononucleosi.Grazie per le Vostre risposte e a questo sito esauriente e d'aiuto.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
48 e' la percentuale (%) ed e' quindi una linfocitosi solo relativa. Il numero (#) di linfociti non sara' aumentato, quindi non c'e' linfocitosi assoluta.

Quindi in realta' il problema non sarebbero i linfociti che abbondando ma i neutrofili che scarseggiano, i quali scarseggiano perche' scarseggiano anche le infezioni, il che e' bello e tranquillizzante.

Il consulto sarebbe venuto ancora meglio se lei avesse riferito tutto l'emocromo e non solo i numerini asteriscati.



[#2] dopo  
Utente 320XXX

Iscritto dal 2007
POP WBC anormale Pop RBC normale - PLT normale
WBC 4.6 RBC 4.82
NE% 37,1 Hgb 14,3
LI% 48.5 H Hct 44,1
Mo% 8,6 MCV 91,6
Eo% 4,7 MCH 29,7
Ba% 1,1 MCHC 32,4
Ne% 1,7 RDW 12,8
Li% 2,2 Plt 196
Mo% 0,4 MPV 8.0
Eo% 0,2 Pct O,155
Ba% 0,1 PDW 17,1

ALLARI DI SOSPETTO
----WBC------RCB------PLT
ALLARMI DEFINITIVI
Linfocitosi%

ho inserito tutto l emocromo dottor Bianchi nella speranza di un suo nuovo consulto, La vorrei ringraziare per la sua attenzione nonche' professionalita' che ha dimostrato nel consulto precedente.

ALLARME DI
[#3] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Passo dal condizionale all'indicativo e le confermo che i suoi linfociti sono normali.

la squilibrio delle percentuali dipende dalla riduzione dei neutrofili, dovuta all'assenza di situazioni infiammatorie nonche' anche ai loro ritmi circadiani.