Utente 440XXX
Salve Gentili Dottori . . . . . . .chiedo scusa per il disturbo e per l’”invasione” – sono una donna di 43 anni, parente dell’utente 44089 e vorrei cortesemente farvi una domanda –
Ho acquistato un deodorante (pagandolo molto più di quelli comuni) convinta di aver fatto un’ottima scelta in quanto veniva decantato come “naturale” e in più, a differenza dei normali Deo che bloccano la sudorazione, “soffocando” la pelle con i sali di alluminio! I deodoranti xxxx non contengono né antitraspiranti né conservanti, ma polveri che assorbono gli odori molesti (come il bicarbonato), essenze battericide (però profumate!) e efficaci piante astringenti.
Ho però scoperto che il primo ingrediente di questo deo è il propylene glicol e in rete si legge che bisogna assolutamente stare lontani da questo liquido antigelo per radiatori, si legge in vari siti che è “pericoloso” nocivo – dannoso etc.
La composizione del “natural deo” in questione è: . . . . Propylene Glycol, Limone Fresco Biologico (Citrus limonum), Sodium Stearate, Infuso di Attaccamani (Galium aparine), Infuso di Amamelide (Hamamelis virginiana), Infuso di Corteccia di Quercia (Quercus robur), Bicarbonato di Sodio (Sodium bicarbonate), Profumo (Parfum), Olio Essenziale di Sandalo (Santalum album), *Limonene.

Domando dunque se secondo il vostro parere medico se è davvero consigliabile stare alla larga dal propylene glicol, soprattutto quando è il maggiore componente di un prodotto per la pelle (... e pensare che avevo anche intenzione di comprare un sapone per bambini della stessa marca ma ho già visto che anche per il sapone il primo ingrediente è il famigerato propilene glicol).

Ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
io non so perchè la gente ascolti la rete. I consigli sulla rete valgono come quelli delle signore dalla parrucchiera.
E' un emulsionante, cioè un prodotto necessario per riuscire a far diventare miscibili tra loro prodotti che altrimenti non lo sarebbero, tutto qua.
Si tenga il suo deodorante e non legga più i forum, dove scrive gente che non ha di meglio da fare

Saluti

Mocci
[#2] dopo  
Utente 440XXX

Iscritto dal 2007
“io non so perchè la gente ascolti la rete. I consigli sulla rete valgono come quelli delle signore dalla parrucchiera . . . . . Si tenga il suo deodorante e non legga più i forum, dove scrive gente che non ha di meglio da fare”

Grazie Mille per la risposta, Egregio Dottor Mocci, farò tesoro dei suoi consigli!

Detto questo Le vorrei però domandare se è anche falso il fatto che gli antitraspiranti siano da evitare.
Ad esempio, oltre che nel negozio bio dove ho fatto l’acquisto ho letto che a differenza dei normali Deo che bloccano la sudorazione, “soffocando” la pelle con i sali di alluminio! i deodoranti xxxx non contengono antitraspiranti,
in rete (ma opinioni di Dottori) ho letto:
- Non bisogna dimenticare che attraverso la produzione del sudore e la sua eliminazione si realizzano due importantissimi meccanismi quali l'eliminazione di sostanze non necessarie all'organismo e la termoregolazione. . . . . . . . idrossicloruri di alluminio e di zirconio sono sostanze che agiscono attraverso un'azione irritante che provoca un rigonfiamento (edema) delle cellule dei dotti di escrezione sudorale ostruendo il lume stesso del dotto o in alternativa un vero e proprio danno di queste stesse cellule che collassano all'interno del lume duttale ostruendolo.
- sudare è una cosa naturale e serve per espellere tossine (sia in forma grassa che liquida) e per abbassare la temperatura corporea
- Il meccanismo d'azione degli antitraspiranti è basato sulla capacità dell'alluminio di far retrarre il muscolo involontario che si trova nell'orifizio del canale sudoriparo. Questo modo di affrontare la deodorazione interferisce con una azione assolutamente fisiologica cioè la traspirazione e in questo modo si impedisce al sudore di espellere le tossine che abbiamo accumulato nel nostro corpo.

In un sito pubblicato da uno dei maggiori produttori di antitraspiranti a livello mondiale, e fornisce informazioni sulla sicurezza di deodoranti e antitraspiranti, invece, alla domanda se gli antitraspiranti impediscono di espellere tossine dannose, la risposta è:
- non è durante la sudorazione che il nostro corpo libera delle tossine
- gli antitraspiranti non alterano in modo significativo la sudorazione corporea generale
va da sé però che essendo loro fra i maggiori produttori di antitraspiranti non possono che parlarne bene.

Vorrei allora chiedere a Voi Dermatologi dove sta la verità sugli antitraspiranti ?
Io non soffro di iperidrosi, la mia sudorazione è normale, ciò nonostante avrei voluto utilizzare un antitraspirante per i Piedi (l’allume di rocca) per i 4 mesi più caldi dell’anno ma non l’ho mai fatto sia perché ho appunto letto quanto sopra, sia perché c’è chi sostiene che l’alluminio è Nocivo (infatti le marche che producono Deo senza alluminio ne pubblicizzano con enfasi l’assenza e lo evidenziano bene nella confezione con 0% alluminio).
[#3] dopo  
Utente 440XXX

Iscritto dal 2007
Chiedo scusa, gentili Dermatologi.
So di essere un ospite e di aver già ricevuto una cortese risposta, Vi chiedo però se potete gentilmente rispondermi anche sul dubbio che ho esposto sopra e che non mi dà pace.

Porgo cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 440XXX

Iscritto dal 2007
Chiedo venia x la mia insistenza, ma, non rispondente alla mia domanda:

1) xkè usufruisco dell’iscrizione di un parente!

2) xkè la domanda non ha risposte ed è quindi impossibile rispondere !

3) oppure xkè è una domanda talmente demenziale che non merita risposte ?