Utente 161XXX
Buongiorno,
alla mamma (50 anni) della mia ragazza è stato riscontrato un melanoma cutaneo nella gamba sinistra circa 2 anni fa e da allora si è sottoposta a varie operazioni alla gamba.
Da circa un mese dopo l'ennesima operazione hanno trovato che il tumore è andato in profondità dietro al ginocchio e so che le hanno prescritto la morfina dato i dolori e praticamente non cammina più...
Alla mia ragazza non dicono tanto e mi ha riportato che è un IV che sta diventando un III ma nelle classificazioni che ho trovato su internet la scala va al contrario da 1 a 5 come livello di pericolosità (non capisco!!!)...
A breve dovrebbe sottoporsi ad un intervento a Padova dove da quanto ho capito dovrebbero aprirle una vena ed inserire un siero che agisce direttamente sul tumore perchè è troppo in profondità e non è operabile...
So che non sono stato chiarissimo ma vorrei sapere da voi in che situazione è la mamma della mia ragazza e se l'operazione che andrà ad effettuare ha una buona riuscita?
In attesa di un vostro gentile riscontro vi rigrazio per l'ascolto
Cordiali saluti
Fabio
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Purtroppo, anche se lo posso compfrendere, non è stato affatto chiaro e da quanto descrive è impossibile comprendere cosa sia accaduto e cosa stia accadendo.