Utente 101XXX
buongiorno,sono la mamma di una bambina di 6 anni che da una settimana soffre di orticaria.almeno,mi hanno detto così.tutto inizia 8 gg fa quando la bambina va in gita in un luogo con molte piante e al rientro ha un punto sul braccio (tipo zanzara) e poi la sera ne trovo 7-8sulla chiena;non facciamo nulla xkè lei nn ha alcun fastidio.il pomeriggio successivo dice di nn poter fare bene il pugno con una mano xkè si sente 3 dita gonfie:ed anke lì non facciamo nulla xkè pensiamo ad un trauma durante il gioco;ma la sera, dopo essere stata ulteriormente a contatto con terra,polvere,piante e insetti, e dopo aver "assaggiato" 2 pezzetti di una cotoletta di pesce di quelle surgelate già impanate (tipo bastoncino findus), arriva l'edema labiale e il corpo pieno di sfogo rosso e andiamo subito in pronto soccorso,dove le viene fatta un'iniezione di urbason e somministrate delle gocce di antistaminico con terapia per casa di antistaminico.il problema non scompare e dopo 2 gg le dò una compressa di bentelan da 1 mg oltre alle gocce di formistin.altri 2 gg dopo, la mattina si sveglia e sembra come se fosse ustionata dopo una giornata al mare!e così anche per le altre 2 mattine fino ad oggi.la terapia ke sta facendo è:bentelan 0,5 mattina e sera fino a domani;formistin 10 gtt al giorno x altri 4 gg.la situazione è ke la mattina è inguardabile e spaventosa,la sera migliora.alcuni unti sono piccoli, altre srembrano delle vere chiazze,a volte piatte a volte come vescicette.mi hanno detto di eliminare gli alimenti ke possono provocar allergie, peluche, saponi alle erbe.qualcuno mi ha parlato di prcessionaria,ma non so nemmeno cos'è.ieri ha fatt prelievo per rast, xkè dicono ke le prove allergiche le può fare solo dopo la fine degli antistaminici. come mi devo comportare?la terapia adottata è idonea secondo lei?la bambina pesa 24 kg,non ha mai avuto allergie o intolleranze, se non qualche volta congiuntivite.il fatto ke la mattina si vegli piena di sfogo h un significato?aspetto fiduciosa una risposta e mi scuso per essermi dilungata troppo,ma volevo dare più informazioni possibili.grazie.rosy

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile signora,
in questi casi ciò che veramente conta è fare una buona anamnesi allergologica: porti la bambina da un bravo allergologo.
Le faccio presente che esiste anche la possibilità che non si tratti di un'allergia, e che tutto si risolva spontaneamente nel giro di pochi giorni/settimane.
Saluti,