Utente 164XXX
Una mia familiare di 50 anni dovrà sottoporsi ad un intervento per l'impianto di un PaceMaker a causa di un "ingrossamento del cuore" e al fatto che di notte tende a battergli molto forte il cuore, penso siano aritmie. Non mi ha saputo spiegare molto bene.
Quali rischi comporta l'impianto di un pacemaker?
Questo pacemaker è un macchinario sicuro?
Si può condurre una vita normale con un pacemaker?
Sono molto preoccupata per questo intervento, davvero molto...
Vi invito a spiegarmi un pò cos'è e com'è che funziona questo pacemaker...
E' pericoloso il pacemaker? e l'operazione per metterlo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
il pacemaker è un piccolo dispositivo elettronico che, dopo un intervento di breve durata e sotto blanda sedazione, consente il ripristino della regolarità del battito cardiaco, quando questo diventa troppo basso. L'intervento, è oramai, rientrano neklla routine cardiologica e difficilmente conseguono complicazioni eccessivamente pericolose. La qualità di vita del soggetto, inoltre, risente generalemente, poco o nulla, del dispositivo impiantato.
Saluti