Utente 151XXX
Salve ho ipogonadismo testicolare insorto dopo i 25 anni, ho notato una riduzione della massa dei testicoli, ma oltre al deficit di erezione ed eiaculazione precoce non ho avuto altri sintomi. I test ormonali sono normali tranne il testosterone molto basso, sotto il valore minimo, mentre lh, fsh, shgb, ft3, ft4, gh, abtpo, urine, calcitonina psa, colesterolo, sono nella norma. Oggi ho 37 anni e da quest'anno, ho perso massa e tono muscolare e l'erezione è ulteriormente peggiorata. Sto perdendo i peli della barba, delle sopracciglia e quelli pubici e delle gambe. Inoltre sono debole e stanco e molto confuso mentalmente. Mi spaventa come ii muscoli si siano rimpiccioliti e siano "molli" rispetto a prima. E' possibile a 37 anni iniziare una terapia sotto controllo medico e il rischio di aromatasi è presente o no?
Quali sarebbero i rischi e quali i benefici, la forza e i muscoli migliorerebbero? Fino a quale età si fa in genere la terapia?
Se non faccio nulla cosa mi accadrebbe, peggiorerebbero i sintomi, e in quanto tempo invecchierei? Quanto tempo potrei vivere se non faccio alcuna terapia sostitutiva?
Vi prego datemi un aiuto sono molto indeciso da quale medico andare e cosa fare, perchè dopo questi sintomi non ho più serenità.
Molte grazie per la cortese attenzione
buonasera

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Campo
28% attività
0% attualità
12% socialità
VERONA (VR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
negli adulti, la carenza di androgeni si manifesta a seconda del grado e della sua durata. La terapia previene o riduce il rischio di osteopenia e instabilità vasomotoria, aumenta la libido, previene l'impotenza, ecc
Sicuramente non è in pericolo di vita!
Le consiglio di seguire i consigli del suo andrologo o endocrinologo.Cominci la terapia medica.

Cordiali saluti