Utente 614XXX
Salve,
All mia ragazza di 33 anni, ieri dopo alcuni controlli hanno riscontrato il papilloma virus 16 e 31, la dottoressa (ginecologa) che l'ha visitata e' stata molto "cruda" e "fredda".
Lo stato d'animo di LEI e' veramente a pezzi.
Come dovremmo muoverci?
Volevo sapere se dovevo aspettare un certo periodo prima di fare la glandoscopia oppure posso farla anche domani?
Nel caso io non abbia il PHV per quanto riguarda la vita sessuale, come dobbiamo comportarci ( ho letto che il preservativo non protegge al 100% ) e' vero?
Grazie mille per il tempo dedicatomi
Cordiali Saluti,

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,esegua la penoscopia e discutiamone i risultati.Cordialialita'.