Utente 632XXX
buon giorno, sono una ragazza di 22 anni, ho effettuato nel mese di marzo un controllo generale con analisi tutte nella norma. nell'ultimo mese ho però subito un periodo di forte stress, otto esami effettuati all'università, preparazione della tesi e trasloco. èn uda un paio di giorni che sento un malessere diffuso in particolar modo che prende la testa ma il problema è da ieri sera sto portando forti dolori al petto sinistro con bruciore intenso nella parte alta del seno e l'ascella. soffro di soffio al cuore ma non mi era mai capitato di provare questa sensazione, che persiste ancora questa mattina. stanotte non riuscendo a dormire se mi sistemavo sul fianco questa sensazione aumentava maggiormente mentre si sentiva leggermente meno se mi distendevo pancia in su. ho come del formicolio anche al braccio sinistro fino al gomito e sinceramente mi sto agitanto sempre di più di ora in ora. vivendo da sola e lontano da casa non so come comportarmi, se andare in farmacia a chiedere di misurare la pressione o altro. potrebbe essere solo semplice stress o qualcosa di più grave? come devo comportarmi? grazie della disponibilità, vi porgo i miei saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Le caratteristiche del dolore toracico non fanno ipotizzare una causa cardiaca dello stesso, ma piuttosto sembrerebbe avere una origine osteo-muscolare.
Qualche blando antidolorifico da banco La aiuterà a risolvere il problema.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 632XXX

Iscritto dal 2008
premetto che prendo farmaci solo in caso di vera necessità, ma è possibile che sia solo un dolore muscolare? sento una forte differenza tra il braccio/petto sinistro e destro. tant'è che al braccio sinistro sono molto evidenti anche le vene come quando si fanno le analisi e si mette il laccio, sono molto marcate e si possono sentire al tatto. ancora adesso ho sempre lo stesso dolore al petto con qualche picco tant'è che sono costretta a sedermi e a respirare profondamente per farmelo passare, per non parlare del continuo formicolio alla mano sinistra. è come se avessi un dolore unico dal petto al braccio sinistro. proverò a prendere un antidolorifico.