Utente 166XXX
Salve,
ho diciotto anni e ormai da parecchi soffro di 'bolle sui piedi', sia d'estate che d'inverno. Quando cammino un po' più del solito, ecco che sulla pianta del piede e anche sul dorso, ovunque la scarpa venga a contatto con la pelle oppure in qualsiasi punto di carico del piede, si formano delle dolorose bolle d'acqua. Il dermatologo mi ha parlato di eczema disidrosico, ma le bolle non mi provocano alcun prurito e interessano soltanto i piedi. Il podologo invece ha accennato ad un'eccessiva sottigliezza della pelle e anche all'iperidrosi.
Quale potrebbe essere la causa delle bolle?

Grazie anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
8% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2005
Salve,
diciasmo innanzitutto che tra podologo e medico corre una enorme differenza, sarebbe come mettere in lizza un'estetista ed un dermatologo, paragoni non proponibili. Puntualizzato questo, si potrebbe considerare per lei oltre all'ovvia disidrosi, anche la possibilità di una forma frusta di una qualche malattia genetica, frusta perchè poco e non molto intensamente rappresentata. Si rechi in un centro dermatologico molto grosso e faccia una nuova consulenza dermatologica, questo è il mio consiglio.

Saluti

Mocci