Utente 169XXX
Sf +1.5 Sf +1.5
Cil +4.5 Cil +4.5
Asse 85 Asse 90

Sono un ragazzo di 26 anni, svolgo prevalentemente attività di studio e ricerca. Il difetto è stabile da parecchi anni.
Credo riusciate ad immaginare quanto sia invalidante questa situazione e quanto sia schiavo degli occhiali (senza mi sento smarrito).
Ho chiesto un consulto perché nella mia zona non ci sono professionisti di cui mi fido. Capisco che senza gli opportuni esami, non è possibile stabilire se il difetto è risolvibile in toto, ma vorrei chiedervi:
1) vi è mai capitato un caso simile? Che risultato avete ottenuto ?
2) c'è un'alternativa alla Lasik? Non è molto affascinante la storia del microcheratomo e del "flap" corneale che poi si risalda da solo. Ho sentito parlare bene dell’ Intralasik. E’ efficace?
3) Cosa determina il costo dell’intervento ? La bravura del medico? Gli apparecchi utilizzati? La speculazione ?
Confido nella vostra sincerità ed esperienza. Cordialità
[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto
52% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Caro utente,

Ecco le nostre risposte alle Sue questioni:

1. Certo che ci sono capitati casi simili. Ce ne sono anche di MOLTO peggiori.

2. La lasik con intralase è molto efficace. Potrebbe proprio essere la tecnica per Lei.

3. Il costo dell'intervento è legato ai costi di aggiornamento dell'équipe, ai costi delle strutture, delle apparecchiature sempre più evolute ed al mantenimento delle stesse. Non essendo un intervento strettamente necessario, ci sembra fuori luogo parlare di speculazione.

In bocca al lupo!
[#2] dopo  
Utente 169XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la risposta.
1) I casi simili hanno avuto ottimi risultati? Voglio dire: ci sono alte percentuali di riuscita (90-100%) o è molto difficile risolvere completamente il problema?
2) Anche la intralase richiede un certo spessore della cornea?

A distanza di anni dal trattamento chirurgico, quali complicanze/problemi possono subentrare ? (recidive?)
[#3] dopo  
Dr. Antonio Pascotto
52% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2001
La percentuale di riuscita dell'intervento, quando vengono valutati con attenzione i parametri preoperatori, è superiore al 95 per cento e non si prevedono complicanze a lungo termine.

La lasik con il femtosecondo (intralase) richiede meno spessore rispetto alla lasik con microcheratomo.

Saluti!
[#4] dopo  
Utente 169XXX

Iscritto dal 2010
I centri più vicini a me sono:
- Ancona: centro convenzionato VistaVision (non so chi opera)
- Chieti: Policlinico Universitario SS. Annunziata (Mastropasqua)
- Siena: Policlinico Santa Maria alle Scotte (Caporossi)

Non so dove orientarmi, nè il livello tecnologico di questi centri. Lei cosa mi consiglia ?
[#5] dopo  
Dr. Antonio Pascotto
52% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2001
Sono tre Centri molto apprezzati. Scelga Lei: in ogni caso, non sbaglia!