Utente 166XXX
Gentile Dottore,
Ho 24 anni e da quando sono piccolo ho una sorta di ipersensibilità al glande: mi ha sempre fatto male a toccarlo con le dita, durante penetrazione (mi ha sempre costretto ad avere un rapporto con il preservativo per non avere fastidi).
Il glande e il prepuzio sembrano sempre umidi e solamente quando scoprivo il glande, questo si asciugava e la sensibilità diminuiva. Inoltre finito un rapporto quando tolgo il preservativo è rossissimo: insomma qualsiasi cosa di umido o bagnato mi da fastidio. Avevo provato molti prodotti tipo oli, ma facevano peggio. Mi trovavo bene solo con una specie di borotalco intimo che mi "seccava" il glande e lo rendeva meno sensibile.
Circa 3 anni e mezzo fa sono stato operato di varicocele sinistro, ne ho aprofittato su consiglio medico di fare anche la circoncisione. Pensavo le cose migliorassero del tutto invece persiste ancora un leggero dolore. Certo la situazione è molto migliorata, ma mi da ancora qualche fastidio. Mi trovo costretto a tenere sempre il glande avvolto in una garza tutto il giorno.
Aggiungo 2 cose: ricordo ancora all'età di 10 anni che avevo abbassato il prepuzio per la prima volta e mi aveva fatto malissimo (dà li non è più passato). Dopo l'operazione mi è comparso pure un neo sul glande.
Ho fatto molte visite e mi è sempre stato detto che col tempo passerà e che non è nulla di grave.
Come mai questa sensibilità non sparisce? A cosa può essere dovuta e cosa posso fare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente come possiamo da questo osservatorio ipotizzare qualcosa di diverso da quanto osservato dai vari specialisti che hanno avuto il privilegio di visitarLa?Cordialità
[#2] dopo  
Utente 166XXX

Iscritto dal 2010
Gentile dottore,
Lo specialista mi aveva detto che la sensibilità sarebbe sparita cosa che non è successa e non credo succederà
Per quello chiedevo un altro parere su quale possa essere la causa
Cordialmente