Utente 115XXX
Buongiorno
vi scrivo perchè per caso ho notato questa strana sensazione alla gamba dx.
Ho notato che sul ginocchio e nell'interno coscia al tatto percepisco una strana senzazione di formicolio pizzicore e leggero intorpidimento, la superficie della pelle risulta calda rispetto al ginocchio sx e alla zona della coscia sx.
Non so se pertinente ma 4 anni fa a causa di un mal di schiena dovetti effettuare una risonanza e una visita neurichirurgica che evidenziò "una netta riduzione del disco L4-L5 con piccola alterazione erniaria postero laterale sx che causa una lieve compressione sul sacco durale senza edema alle radici".
Alcune informazioni che potrebbero esservi utili sono un mio aumento di peso rispetto alle analisi e alla visita del 2006, allo stesso tempo non si sono verificati più episodi di dolore alla schiena in modo così acuto e prolungato come 4 anni fa ma solo piccoli fastidi riconducibili alla diminuzione dell'attività fisica e alla presenza di contratture dorsali.Sottolineo la presenza delle sensazioni sopracitate solo al tatto.
Non ho inserito questi sintomi in qualche motore di ricerca onde evitare di autodiagnosticarmi malattie serie e gravi.
Ho 28 anni, sono alta 172 cm e peso 75 kg.
Grazie per l'attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Fabio Barone
24% attività +24
0% attualità +0
8% socialità +8
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2003
Gentile Signora,

dando per scontato che sarebbe indispensabile conoscere dati che solo da una visita clinica diretta sarebbe possibile ottenere, da quanto riferisce non sembrerebbe che i suoi sintomi siano da riferire con sicurezza ad una patologia della colonna vertebrale. Le suggerirei comunque, in caso di persistenza di tali problemi, di sottoporsi ad un esame Elettromiografico degli arti inferiori con associata una Rxgrafia dei ginocchi e quindi ad una valutazione clinica neurochirurgica ed anche ortopedica.
Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la sua celere risposta, ho pensato alla colonna visto che questa sensazione molto localizzata e limitata a piccole porzioni di gamba, si presenta soprattutto dopo essere stata a lungo seduta infatti non è una sensazione costante ma sporadica. Ho pensato anche a un disturbo della circolazione poichè la sensazione è quella di quando si "addormenta" un braccio magari nel sonno per una posizione scorretta.
Se dovesse ripresentarsi sottoporrò il tutto al mio medico curante.
La ringrazio per il consiglio.
Saluti.