Utente 171XXX
Salve,scrivo allo staff medico di Medicitalia perchè sono quasi 4 mesi che sto male e nessuno ha saputo formulare una diagnosi precisa sul mio caso.
Faccio una piccola premessa:sono un sanitario che si è trovato un bel buchino sulla mano dovuto ad un ago cannula passatomi distrattamente da un collega in sala operatoria 9 mesi fa. Non so se il paziente che era sotto i ferri prima dell'incidente fosse stato positivo a qualche virus,penso comunque di no,data la giovane età.
Ho eseguito i tests per HIV,HCV ed HBV [[Antigene Au (immunoenzimatico),Anticorpi anti HBsAg (immunoenzimatico),Anti-HCV (immunoenzimatico) ed Anticorpi anti HIV 1 e 2 (immunoenzimatico)]] a tempo 0 ed erano negativi. Successivamente ho rifatto i suddetti tests a 100 giorni dall'incidente:HIV negativo,HBV negativo ed HCV dubbio (mi hanno detto che dovevano ripeterlo con un'altra metodica) e dopo una settimana mi hanno detto che era negativo. Al contempo (prima di avere la conferma della negatività) ho rifatto il test per HCV (Anti-HCV e RIBA) in un altro laboratorio,risultati subito negativi. Fino ad allora (cioè fino a tre mesi e mezzo dalla puntura) stavo bene,a parte la paura che ho avuto fino all'esito negativo.
Dopo cinque mesi e mezzo ho iniziato ad avere una febbricola tra i 37 ed i 37,5 senza nessun altro sintomo a parte l'astenia;allora preoccupato ho rifatto i suddetti tests con le stesse metodiche immunoenzimatiche al 172° giorno dalla puntura:negativi. Ho fatto inoltre emocromo (nella norma),Monotest (emoagglutinazione):negativo e sierodiagnosi Widal-Wright:negativa ed ho fatto anche esame urine e liquido seminale,quest'ultimo risultato positivo allo Stafilococcus albus (80.000 colonie/ml). Ho assunto Ciproxin 500 mg 2 volte/die per 8 gg. e già dopo 3-4 giorni di terapia antibiotica stavo bene ma circa 8-10 giorni dalla fine della terapia ho incominciato ad avere dolori addominali,febbre a 39,3 per un giorno,poi scesa l'indomani a 38-38,5 e nei giorni successivi a 37 circa al mattino fino a 37,8 circa la sera ed inoltre diarrea muco-sanguinolenta (durata circa 6 giorni).
Da allora (circa 6 mesi) fino ad oggi (9 mesi dalla puntura) ho sempre febbricola ed astenia senza più dolori addominali e senza nessun altro sintomo (ho avuto in questi mesi solo brevi pause di qualche giorno in cui stavo un pò meglio).
Spero che qualcuno possa aiutarmi,non ce la faccio più.
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti
40% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,
considerato il Suo problema di salute, anche se non attinente alle mie specializzazioni, mi permetto di consigliarLe, sulla base dei sintomi(febbre,astenia e diarrea muco-sanguinolenta, al di là del dato anamnestico della puntura accidentale, di estendere il campo di indagine diagnostica dal settore infettivologico a quello immuno-reumatologico e delle patologie correlate. Sintomatologia analoga può infatti frequentemente essere riscontrata in fase iniziale in casi di Morbo di Crohn, Colite Ulcerosa, ed anche Lupus Eritematosus Sistemico.
Spero comunque che i Medici che l'hanno in cura possano quanto prima giungere ad una diagnosi precisa.
Cordiali Saluti.
[#2] dopo  
Utente 171XXX

Iscritto dal 2010
Gentile dott. Mascotti,
la ringrazio per la celerissima risposta.
Io ho già fatto anche delle analisi per l'autoimmunità (asca,anca..anticardiolipina,antigliadina,etc..) e sono risultate tutte negative. Inoltre VES nella norma,PCR nella norma,leucociti nella norma e tutto il resto nella norma!
Non c'è un esame fatto che non sia stato nella norma,a parte un leggero movimento delle IgM e delle IgE (ma sono allergico). Inoltre batteriologico e parassitologico delle feci:anche questi negativi.
Sono stato anche dal cardiologo,avendo paura che a causarmi questa febbricola ed astenia potesse essere stata un'endocardite..o qualcos'altro riguardante il cuore e per fortuna il cardiologo mi ha detto che non c'è niente nè all'ECG nè all'ecocardio;mi ha consigliato di fare degli esami degli enzimi per vedere se fosse miocardite:negativi anche questi.
Ed inoltre quello Stafilococco albo nel liquido seminale uscito dal nulla(!) e senza altri sintomi!
Avevo pensato anche ad una colite da antibiotici (8 gg. di Ciproxin,senza poi assumere lattobacilli),lei cosa pensa? Potrebbe essere anche questo?
A questo punto mi è rimasta solo la paura che sia una qualche malattia infettiva contratta in sala operatoria.
Lei cosa mi consiglia? Pensa che dovrei rifare nuovamente i tests per HIV,HCV e HBV?
In attesa di una Sua risposta,le porgo i miei più cordiali saluti e ringraziamenti per fare questo nobile lavoro "virtuale" senza chiedere nulla in cambio.
A.
[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti
40% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Preg.mo Utente
A questo punto, posso solo consigliarLe di far valutare la situazione ad uno Specialista in Medicina Interna, con periodiche verifiche degli esami di laboratorio, focalizzando l'attenzione dell'indagine sulle patologie infettive ed immunitarie.
Distinti Saluti.
[#4] dopo  
Utente 171XXX

Iscritto dal 2010
Grazie di cuore Dott. Mascotti.
Distinti saluti