Utente 172XXX
Salve vorrei chiedere un consulto riguardo il mio ragazzo.
Lui ha 26 anni e nel mese di agosto 2010 ha avuto una febbre a 40, così è stato ricoverato per degli accertamenti e gli è stato scoperto che aveva la mononucleosi. Ora però a settembre dovrebbe sostenere un intervendo alle tonsille. Può subire l'intervento con così poca distanza dalla malattia? Può rischiare qualcosa nel subire l'intervento?

Vi ringrazio per l'aiuto!
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

è più opportuno che il suo ragazzo informi il chirurgo del fatto di avere avuto recentemente la mononucleosi (se proprio di questo si è trattato) e che sia il chirurgo stesso, visionati gli esami pre-operatori ed il quadro clinico, a prendere ogni decisione in merito.

Cordiali saluti