Utente 614XXX
Salve, sono un ragazzo di 30 anni, ho sempre praticato sport (atletica leggera, ciclismo, nuoto, pesistica).
Da un po' di tempo(qualche anno) ho notato di avere il testicolo sinistro considerevolmente più piccolo e inconsistente(alla palpazione) del destro.
La cosa strana è che non ricordo particolari episodi che abbiano potuto provocarmi tale quadro anatomico, tranne un periodo (intorno ai 12 anni d'età) nel quale ho utilizzato il sospensorio testicolare per forti dolori ai testicoli(orchite?).Circa un mese fa ho deciso di effettuare un'ecografia scrotale, da un radiologo, di cui cito il referto.

Normale spessore della borsa scrotale dx.
Assenza di liquido scrotale a dx.
Testicolo destro in sede, di forma regolare e di volume normale, ad ecostruttura regolare, senza immagini di lesioni focali, assenza di varicocele.
Modesto ispessimento della borsa scrotale sx.
Presenza di due calcificazioni contigue, dal diametro di cm 0,5.
Assenza di liquido scrotale a sx.
Testicolo sx in sede, di forma regolare e di volume ridotto, lievemente ipoecogeno, ad ecostruttura irregolare per la presenza di numerose e puntiformi aree iperecogene con cono d'ombra posteriore da riferire a calcificazioni parenchimali, con modesta ectasia venosa del plesso pampiniforme.
Assenza di vascolarizzazione.

Sconcertato dal referto (assenza di vascolarizzazione) mi sono recato da un urologo il quale ha effettuato un'ecografia ed ha detto che la vascolarizzazione è presente ma con flusso ridottissimo, Il testicolo ha "forse" mantenuto la funzione ormonale(testosterone) ma non quella spermatogenetica quindi è inattivo come fertilità.Ha anche detto che non è poi piccolissimo in quanto il volume è di 5,5 cc ma se dovesse regredire come dimensioni potrebbe essere indicata la rimozione chirurgica in quanto c'è chi sostiene che i testicoli ipotrofici possano andare incontro a trasformazione tumorale.Ci siamo lasciati con la prescrizione dei markers tumorali(ai quali io ho aggiunto gli esami ormonali) e ad una nuova visita tra sei mesi.
Vi cito i risultati delle analisi:
FSH 4.9 mUI/ml riferimento 1.50-9.70
LH 4.8 uIU/ml rif. 6.0-30.0
Estradiolo 18.5 pg/ml rif. 5.4-65.9
Progesterone 1.7 ng/ml rif. 0.2-1.5
Prolattina 16.4 ng/ml rif. 0.1-17.9
Testosterone 522 ng/dl rif. 131.0-813.0
Markers
HCG 0
CA 125 4 rif. max 37
Alfafetoproteina 2.4 rif. max 5.0

Da cosa può essere stato causato il problema?
Potrò continuare a fare sport(soprattutto ciclismo)?
Potrò avere problemi di fertilità?
Come devo comportarmi con il testicolo ipotrofico?

In attesa di una risposta ringrazio cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non capisco come mai non abbia eseguito uno spermiogramma (o non lo ha trasmeso a noi) che esprime il ptenziale di fertilita' statistico dei un maschio.Quanto alla causa che ha portato all'ipotrofia/ipoplasia testicolare,non potendo visitare,non e' corretto che mi esprima.Ci aggiorni con i dati dello spermiogramma.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 614XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la risposta tempestiva.
Non ho ancora effettuato lo spermiogramma.
Se il testicolo sinistro fosse realmente inattivo come sembrerebbe può il destro sopperire in tutte le funzione a tale mancanza?
Come reputa le analisi?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...parliamone dopo lo spermiogramma.Cordialita'.