Utente 173XXX
salve io ho avuto un infezione alle vie urinarie, mi hanno detto si chiami pielonefrite! sono arrivata al pronto soccorso ed ero in setticemia! ho avuto un ricovero con cure antibiotiche! ora sono a casa da circa 20 giorni e ho trovato nelle urine un'altra infezione PROTEUS MIRABILIS! mi hanno detto che posso avere dei problemi ai reni? effettivamente ho dolori in quella zona e pore nella zona anteriore piu o meno sulle ovaie! cosa consigliate di fare? come è possibile che nel giro di 20 giorni ho ripreso una nuova infezione?
Vi ringrazio x le informazioni che mi darete
Jessica

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Cara Signora,

credo ci sia un po' di confusione.
E' lampante che lei ora abbia in atto un'infezione delle vie urinarie: oltre al dato dell'urinocoltura e ad un mal definito dolore (che dovrebbe essere precisato meglio in corso di visita medica!), sarebbe utile conoscere se vi sia febbre, brividi, bruciore alla minzione, necessitù di urinare molto frequentemente...
Non sappiamo se Proteus sia anche il responsabile della "pielonefrite". Questo ce lo dovrebbe dire lei. Nel caso sia lo stesso, per sapere se è possibile che sia recidivato così a breve, sarebbe necessario sapere come e quanto è stata trattata la prima infezione. Vista che è stata definita pielonefrite, bisognerebbe sapere se sia stata indagata la presenza di eventuali fattori favorenti le infezioni (ecografia? altre indagini di secondo livello?).

Ritengo però che la cosa non sia da sottovalutare (=evitare di finire di nuovo in ospedale con una setticemia); mi auguro abbia messo al corrente il suo medico di medicina generale, che eventualmente la indirizzerà da uno specialista (urologo o nefrologo).