Utente 176XXX
Gentili dottori,
sono una signora di 60 anni, e circa 6 anni fa ho subito un intervento al seno per la rimozione di un tumore, seguito da un ciclo di radioterapia. In questi giorni ho effettuato un RX al cranio, consigliatomi dal mio medico curante, poichè accusavo dolori alla testa. Ma il mio medico non ha saputo spiegarmi nello specifico il risultato avuto. Nel referto leggo: "Piccola area di osteorarefazione vacuolare con cercine sclerotico periferico in sede frontale mediana. Sella turcica regolare per ampiezza e trasparenza. Non visibili segni di ipertensione endocranica nè immagini patologiche in ambito cerebrale". Lui stesso mi ha consigliato di rivolgermi agli oncologi che mi hanno seguito finora, ma dovrò attendere qualche mese. Potreste, quindi, brevemente spiegarmi il risultato di tale esame e se esso può essere in qualche modo correlato al mio precedente problema? Vi ringrazio per l'attenzione e saluto cordialmente.
[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Gentile Signora,

il completamento di questo esame radiologico è una scintigrafia ossea. Potrebbe questa situazione essere correlata con la precedente. Occorre approfondire. Suggerirei di fissare un appuntamento con gli oncologi curanti quanto prima.

un caro saluto
[#2] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dr. Pastore,

La ringrazio di cuore per avermi dedicato un pò del suo tempo. Farò immediatamente quanto Lei mi suggerisce con la speranza che sia un falso allarme!

Grazie ancora!
Cordiali saluti.