Utente 129XXX
Salve mia madre ha il diabete tipo 2 da circa 20 anni che ora inizia a farsi sentire.Durante un controllo medico l'oculista le ha riscontrato un'occlusione della vena centrale retinica con diffuse emorragie ed essudati e ha eseguito in seguito una fluorangiografia che conferma la diagnosi a sx e dice che c'è un'iniziale retinopatia diabetica a dx.Inoltre le hanno consigliato in sede di questo esame di controllare i fattori di rischio per la trombosi e di iniziare una terapia con calciparina in accordo con il medico curante.Quello che mi chiedo è se puo davvero iniziare questa terapia solo consultando il medico di famiglia con le dovute analisi ovviamente o se è necessaria una visita specialistica e in tal caso da quale specialista?cardiologo?mia madre è inoltre una forte fumatrice e in passato ha avuto episodi di trombosi anche agli arti inferiori.vi prego datemi delle indicazioni.
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Beh se, pur essendo diabetica, penso giovane, attorno ai 60 anni , con il suo passato di arteriopatia degli arti inferiori, la signora continua a fumare, non penso che si possa darle una mano neppure con i migliori farmaci. Cordialita'. cecchini