Utente 178XXX
Salve,

Ho 31 anni, sono sano a parte una epatite C cronica, che però tengo sotto controllo effettuando regolarmente esami del sangue.

Da circa un anno mi alleno in palestra ed assumo proteine in polvere whey (del siero del latte) ed ho una dieta iperproteica.
Da qualche mese ho problemi di calaziosi (mai avuti prima): mi sono infatti spuntati due calazi, uno sulla palpebra superiore ed uno su quella inferiore dell'occhio destro. Mi sono fatto visitare all'ospedale ofatlmico di Piazza degli Eroi a Roma, dove mi hanno prescritto una cura con Tobradex e mercurio ossido giallo, tuttavia i calazi dopo circa un mese sono ancora lì (anzi, il secondo, quello sulla palpebra inferiore è spuntato durante la terapia).
Volevo chiedere due cose:
1) Pensate che ci sia un rapporto diretto con l'assunzione delle proteine del siero del latte? Le dovrei eliminare? Può darsi anche che dipenda da problemi dermatologici che in passato ho accusato in passato
2) Conviene aspettare o a questo punto è necessario rimuoverli chirurgicamente? Come posso evitare si ripresenti il problema? Non ho mai sofferto di calaziosi in passato!

Grazie del gentile riscontro,

Saluti
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buongiorno, Pensate che ci sia un rapporto diretto con l'assunzione delle proteine del siero del latte? : SI !!

Conviene aspettare o a questo punto è necessario rimuoverli chirurgicamente? : Se è una calaziosi conviene aspettare riservando l'atto chirurgico a quelli che saranno eventualmente gli esiti del suo problema, vari l'alimentazione ed applichi oltre alla terapia degli impacchi caldo/umidi.
cordialmente


[#2] dopo  
Utente 178XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dottor Rotondo,

innanzitutto grazie del cortese e sollecito riscontro!

1)Riguardo alle proteine del siero del latte, mi può spiegare come possano provocare i calazi? Prima di assumerle mi sono informato parecchio (anche con il mio epatologo che mi ha detto che non ci sarebbero stati problemi) e non avevo mai sentito parlare di questo "effetto collaterale"! Pensa che altri tipi di proteine possano avere lo stesso effetto? Che integratori posso prendere? Una volta andati via i calazi (od operati) posso continuare a prenderle o si presenteranno gli stessi problemi? Riesco ad allenarmi molto meglio con gli intergatori e finalmente vedo dei buoni risulati, non vorrei interrompere

2) Quanto occorre aspettare per verificare gli esiti? Il calazio sulla palpebra superiore è lì da mesi, anche se ormai è solo un bozzetto minuscolo che non dà problemi, mentre quello su quella inferiore è presente da circa 10 giorni ed è parecchio grosso!

Garzie di nuovo, mi scuso se posso apparire pedante.


[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Nessun problema, ogni squilibrio alimentare con diete sbilanciate teoricamente può favorire la comparsa di calazi, questo può dipendere anche da predisposizioni generali e locali (blefarite, cute grassa etc), gli integratori possono essere assunti, ma non bisognerebbe mai sottovalutare una corretta alimentazione con un bilanciato apporto di proteine,carboidrati e grassi. Aspetti ancora un po prima di farsi asportare il calazio, almeno fino a quando non ne compariranno più di nuovi.

cordialmente
[#4] dopo  
Utente 178XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dottore,

sono diversi giorni che curo i calazi con Tobradex e mercurio ossido giallo, continuo così? Per quanto tempo ancora?
[#5] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
per qualche settimana, faccia gli impacchi caldi.
buonasera
[#6] dopo  
Utente 178XXX

Iscritto dal 2010
Scusi Dottore, impacchi più i medicinali suddetti?
Dopo parecchio tempo posso continuare ad usare il cortisonico o diminuisco?
[#7] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
E' meglio dimininuire gradualmente....
cordialmente
[#8] dopo  
Utente 178XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dottore, grazie del sempre cortese riscontro.

Da oggi applico il Tobradex solo prima di andare a letto? Per quanto tempo continuo?

Magari applicando invece il mercurio ossido giallo nel corso della giornata?
[#9] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Buongiorno, continui per 7/10 giorni, va bene ossido giallo durante il giorno.

cordialità