Utente 179XXX
Salve,
ho 21 anni e da circa 2 anni ho la sensazione di avere qualcosa in gola.
La sensazione non è sempre presente e in genere non è dolorosa. Talvolta però, quando deglutisco avendo la testa routata e/o inclinata ho una fitta dolorosa all'altezza del pomo d'adamo (nello stesso punto in cui ho la sensazione che ci sia qualcosa).
Preciso che, fortunatamente, sono una persona con uno stato di salute piuttosto buono, sebbene risieda in una zona ad alto rischio tumori. Se vi può aiutare ad escludere qualche patologia vi posso dire che non bevo, non fumo e non faccio uso di sostanze stupefacenti.
Sono andato più volte dal mio medico di famiglia che di volta in volta mi ha consigliato varie terapie ed esami che però non hanno risolto/identificato il problema.
Nella fattispecie mi ha consigliato di fare l'aereosol, poi una terapia con un antibiotico di cui purtroppo non ricordo il nome, un esame del sangue per controllare l'attività della tiroide, un'ecografia alla gola e infine una visita specialistica. Come detto, gli esami hanno sempre dato esito negativo, pertanto vi chiedo cortesemente di esmprimere un opinione in merito.

Grazie mille in anticpo.
[#1] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Ma lo Specialista cui ti sei rivolto ha eseguito una fibroscopia laringea?
[#2] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
Beh, non so cosa sia ma presumo qualcosa di leggermente più invasivo del semplice "guardarmi in gola" senza l'ausilio di niente, se non una lampadina (ovvero tutto ciò che ha fatto lo specialista).
Ritiene che quest'esame sia necessario?

Un'ultima domanda: è in grado di dirmi, considerando le informazioni che le ho fornito, se perlomeno si può escludere un tumore o qualcosa di altrettanto infausto?
Glielo chiedo perché, come già detto, vivo in una zona un po' particolare da questo punto di vista. Grazie della disponibilità.
[#3] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Rimango allibito che, ai tempi nostri, uno specialista possa fare un esame clinico con l'ausilio di una lampadina!
A questo punto, consultiamo un altro Specialista, richiedendo una rinolaringoscopia a fibre ottiche. Comprendo benissimo i tuoi timori e le tue ansie ma occorre necessariamente l'esame indicato per una diagnosi. Comunque, cerchiamo di non essere pessimisti! Attendo notizie!
[#4] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
Ok, vedrò di fare quest'esame. Ancora grazie.