Utente 173XXX
E' da un po di tempo che ho questa sensazione di peso sul petto (al centro) che mi provoca una sorta di mancamento d'aria (soprattutto se mi affatico). Ci sento come indurito, appesantito... è una sensazione molto brutta... Mi prende a volte anche al lato sinistro della gola e devo ammettere che ho molta paura.

Ho notato inoltre che questi sintomi si manifestano di più quando sono in piedi (o seduto), un po meno quando sono disteso.

A volte ho anche un dolore sempre sul petto (in particolare al lato sinistro), e alla sinistra del collo (come una sorta di torcicollo).

Tutto questo sarà mai qualche problema cardiaco???

Di cosa si può trattare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Da come lo descrive le consiglio di eseguire un controll cardiologico con ECG balle, da sforzo ed Ecocardiogramma, specie se lei avesse familiarità per cardiopatia ischemica od avesse altri fattori di rischi quali fumo od ipertensione.
Cordialità.
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
ho fatto un normale ECG a marzo e un Holter delle 24 ore a maggio.
all'ECG il medico mi disse che avevo un blocco di branca destro incompleto.
all'Holter mi dissero che era tutto a posto e che ero solo agitato e avrei dovuto stare più calmo in generale.
però non ricordo bene se in quei periodi avvertivo o meno questo senso di peso sul petto.
ora ho una visita cardiologica+ECG fra una decina di giorni ed ovviamente riferirò tutti questi sintomi al cardiologo.

il senso di peso che avverto è come se mi impedisse a volte di fare respiri profondi o per esempio di fare uno sbadiglio completo.
il tutto mi sembra amplificarsi quando mi ci fisso sù.

non fumo più da quasi 2 anni.

in base a ciò che le scrivo che ne pensa?

ps: una eventuale cardiopatia ischemica sarebbe possibile anche alla mia età (25 anni) ??
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sono sintomi che non procurano granché ma le conviene eseguire un ECG sotto sforzo. Cordialità. Cecchini
[#4] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
ok grazie dottore.

cosa intende quando dice "Sono sintomi che non procurano granché" ??

e poi cortesemente mi potrebbe rispondere alla domanda riguardo all'età??

non so se serve a qualcosa: ogni tanto misuro la frequenza cardiaca al polso e si aggira quasi sempre intorno agli 80 battiti al minuto.

ps: io sto avendo paura perchè qualche mese fa un mio cugino (figlio del fratello di mia mamma) è stato operato di urgenza e gli sono stati messi dei bypass (e non ha mai lamentato problemi del genere, aveva fatto degli ECG in precedenza e non c'è mai stato nulla di strano). da quando ho visto questa situazione sembra che avverto ancora di più questi brutti sintomi.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Si sente che è preoccupato. Quindi per tranquillizarla le suggerisco di fare la prova da sforzo
[#6] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
preoccupato è dire poco...

però io questo senso di fastido/pesantezza non lo avverto solo quando cammino o comunque mi stanco... lo avverto quasi di continuo in tutto l'arco della giornata anche da fermo... per farmi capire ci sento come se avessi bisogno di distendermi... come se fosse un nervo accavallato... non so se mi spiego..
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
si si spiega benissimo e per questo le ho detto che non pare assolutamente un dolore cardiaco. Arrivederci. Cecchini
[#8] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
beh... questa sua ultima risposta mi ha un pò tranquillizzato.. in ogni caso ho la visita cardiologica+ECG fra 10 giorni e vediamo un po che mi dirà il medico che mi visita.
in ogni caso non credo ci sia urgenza, vero?
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi ha scritto 5 post ai quali ho regolarmente risposto: se li rilegge si accorgera' che non le ho mai parlato di urgenza. Arrivederci. cecchini e mi pareva di essermi spiegato.
[#10] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
secondo lei se si trattasse di un qualche problema cardiaco, sarebbe possibile che i sintomi si avvertono quasi continuamente in tutto l'arco della giornata?