Utente 109XXX
Buongiorno, da qualche anno ho una cisti sebacea sul viso vicino al naso. Il dermatologo mi ha consigliato, date le misure ridotte di non toccarla e infatti per molto tempo si limitava a ridursi e ingrandirsi a periodi. Adesso si è gonfiata molto provocando fastidio rossore e sicuramente un forte inestetismo.Il dermatologo mi ha visitato e messo in lisa per rimuoverla chirurgicamente, intanto con una cura di 3 settimane di Minocin e una pomata Eritromicina, abbiamo ridotto le dimensioni. Ora la cisti sembra essere meno estesa ma sporge di più con un colore rosso violaceo ed al centro sembra avere più l'aspetto di un brufolo. La toglierò il 30 novembre ma intanto c'è qualcoa che posso fare per renderla meno visibile, ridurre il rossore? la tentazione di spremere è forte ma so che peggiorerebbe ai fini di una incisione chirurgica. Grazie dei consigli che vorrete darmi. saluti.P.s vorrei sapere anche in quanto tempo dopo l'intervento tornerà tutto normale. grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
è verosimile che l'intervento chirurgico sia l'unica possibilità di risolvere definitivamente il problema.
Nel frattempo oltre agli antibiotici , l'unica cosa che può fare per ridurre la flogosi sono impacchi caldo umidi( ma deve chiedere al suo dermatologo per correttezza) e camouflage con un cosmeceutico per renderlo meno visibile.
Dopo l'intervento visaranno miglioramenti rapidi , nel corso di 2-3 settimane , di solito , ma varia a seconda del quadro clinico specifico.
Cordialità