Utente 128XXX
Gentili medici,
so che il mio problema potrà forse sembrare banale, ma per me è invece molto serio. Sono circa un paio di mesi che, forse in seguito all'assunzione di dosi massicce di xanax (1 grammo al giorno) soffro di una forte stipsi: vado di corpo non più di una o due volte a settimana, con tutti gli effetti collaterali che potrete facilmente immaginare. A questo proposito avrei bisogno di una risposta ad alcuni interrogativi:

1)l'assunzione di Xanax può davvero portare alla stipsi ?Io fino ad un paio di mesi fa andavo di corpo più che regolarmente; tra l'altro quando prendevo 25-50 mg di Xanax o l'Ansiolin (25-30 gt la sera) non avevo problemi;

2)C'è interazione tra Xanax o Ansiolin e Pillola anticoncezionale (Diane)? La mia psichiatra quando me li ha prescritti ha voluto sapere tutti i farmaci che prendevo e non mi ha detto niente quando le ho detto che prendevo la pillola, ma mi stanno venendo dei dubbi...

3)Come posso fare a prendere dei lassativi (anche non molto forti, da un paio di giorni ho iniziato a prendere "Sollievo" della Aboca che,oltre a funzionare, è un prodotto completamente naturale, infatti sulla confezione c'è scritto che è a base di Cassia, Tarassaco, Aloe, Cicoria, Finocchio, Carvi, Cumino e olio)senza correre il rischio che la pillola non faccia effetto?Siccome quando la ginecologa mi ha prescritto la pillola Diane mi ha detto che avrei dovuto prenderne un'altra se avessi avuto vomito o diarrea nelle 4-6 ore successive (mi ha detto che è questo il periodo di assorbimento della pillola)credo non dovrebbero esserci problemi se prendo la pillola alle 9 di sera, i lassativi sulle 22 e vado di corpo, anche se "forzatamente"il mattino successivo tra le 8 e le 10...la pillola dovrebbe essere già più che assorbita e i prodotti naturali (sono tutte erbe!) non dovrebbero interagire con la pillola...ma questi sono solo i miei ragionamenti, scrivo proprio perché ho bisogno del parere di un medico.
Grazie mille.
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile utente
1) si in inlcuni soggetti gli psicofarmaci possono indurre stipsi
2)nessuna interazione clinicamente significativa fra i suddetti farmaci
3)nel suo caso nessun problema,si parla di diarrea di una certa entità tale da ridurre l'assorbimento dell pillola; ma nel suo caso se ho ben capito le feci sono "formate" e non diarroiche
[#2] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio di cuore dottore, mi ha risposto praticamente in diretta!Ora sono molto più rassicurata...spero di poter fare a meno al più presto dello xanax in modo da ridurre anche la stipsi...mi consenta solo qualche altra piccola domanda:

1)se per caso dovesse capitare che le feci, quando vado di corpo al mattino, fossero liquide, che cosa potrei fare volendo prendere dei lassativi ma non inficiare l'assorbimento della pillola? Prendere un'altra pillola al mattino potrebbe essere utile in tal caso? Potrei prendere i lassativi al mattino in modo tale da non interferire? Lei conosce qualche prodotto che potrebbe andare bene?
2)l'utilizzo dello Xanax nelle dosi che indicavo prima può far aumentare di peso?Io sono ingrassata di 3 kg in un mese e non credo assolutamente sia dovuto alla pillola perché la prendo da molto tempo, mentre è circa un mese che ho praticamente raddoppiato la dose di Xanax...
Grazie mille di cuore!
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
l'uso di lassativi con la pillola deve essere molto cauto per il rischio di eventuali crisi diarroiche,casomai è utile ridurre lo xanax o magari tentare di sostituirlo con un'altra molecola benzodiazepinica
[#4] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dottor Vanucchi,
sebbene prenda la pillola da diversi anni ho alcuni dubbi che non mi sono mai stati chiariti e che mi sono sorti durante questo cicclo principalmente perché ho dovuto usare dei lassativi perché veramente troppo stitica (non sono andata di corpo per 8 giorni consecutivi!):
1)per esempio, se uso dei lassativi durante la settimana di sospensione (in cui divento ancora più stitica del solito), ciò può inficiare l'azione della pillola?
2)ho preso la prima pillola del nuovo blister il giorno 16 alle ore 21 e quel giorno, ma prima di prendere la pillola, ho avuto la diarrea diverse volte perchè avevo preso dei lassativi il giorno prima...il giorno 17 sono andata di corpo 3 volte, feci abbastanza liquide, secondo me per l'effetto dei lassativi presi nei giorni precedenti...la pillola potrebbe non essere stata assorbita? Sono un po' preoccupata perché ho avuto 2 rapporti non protetti, uno il giorno 20 e l'altro ieri, il 24...lo so, sono stata una stupida, ma dopo varie peripezie ho scoperto oltretutto di avere un'intolleranza o forse proprio allergia al preservativo (me lo ha confermato la mia ginecologa), per cui se lo usiamo sento bruciori e pruriti pazzeschi, mi si gonfia e diventa violacea...
3)se per esempio si ha un rapporto mentre si sta prendendo la pillola regolarmente e poi non se ne hanno più fino alla fine di quel ciclo e ci si dimentica una pillola successivamente all'ultimo rapporto si è a rischio (è quel che mi è successo qualche mese fa, per fortuna è andata bene...)?
4)da quando ha senso sottoporsi ad un test di gravidanza?Io prenderò la 21esima compressa il giorno 6...in teoria dovrebbero venirmi il 10/11 dicembre...
5)secondo lei esiste la probabilità che io sia incinta?Il fatto che prenda la pillola da molto tempo (anni)può rendere tale probabilità minore?
Grazie mille di cuore.
[#5] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
per competenze mi limiterò a rispondere al suo primo quesito dicendole che non ci sono problemi per quanto riguarda i lassativi durante il periodo di sopensione,per gli altri quesiti dovrebbe rivolgersi all'area ginecologica di questo sito