Utente 162XXX
Gentili dottori,
sono una ragazza di 26 anni e sono 6 mesi che combatto con una vulvovaginite. I sintomi prevalenti sono prurito, dolori lancinanti durante i rapporti e raramente bruciore. Il ginecologo senza alcun tampone mi diagnosticò una candida e mi diede la cura:flukimex+lorenil+peroxen. Questa cura non ha dato risultati e si sono susseguiti numerosi altri cicli di cure. Le ho provate tutte:ab300,daktarin e fluconazolo a go-go,ma più usavo cteme, ovuli e lavande più mi sembrava che la situazione peggiorasse.Ho chiesto più volte al ginecologo di farmi un tampone,ma mi rispondeva che non c'era bisogno. Poi mi sono stancata e l'ho fatto da me in un laboratorio analisi (previa interruzione di tutti i medicinali per una 20ina di giorni).Tutto negativo,eppure i sintomi persistevano.Ho deciso di cambiare ginecologo.L'attuale ginegologa è anche omeopata.Alla prima visita mi ha fatto il tampone, ma in attesa dei risultati mi ha dato la cura:pevisone latte+pevaryl schiuma +lymphomisot fl, galium fl, nux vomica homaccord, drainomap cpr,exmikhel supposte. In abbinamento ad una rigidissima dieta che vieta i lieviti,i carboidrati,i latticini, cibi in scatola e carni conservate,creostacei e anche certe verdure:pomodori,melanzane,patate,peperoni. Dieta che per altro già seguivo parzialmente da qualche mese evitando i lieviti e i carboidrati. Questa cura la sto facendo da circa 20giorni senza sostanziali miglioramenti, anzi con il peggioramento della mia già solita stitichezza.
Poi finalmente vado a rititare i risultati del tampone che recita così:alcune colonie di stafilococco albo. negativa la ricerca di candida e gardnerella.
La dottoressa, al vedere i risultati, mi ha confermato la cura e la dieta che già sto facendo e mi ha aggiunto solo: ovuli natur1 e detergente peroxen al posto del pevaryl.
Ora le mie domande sono:
Come mai nel tampone precedente questo stafilococco albo non è uscito?
Che cos'è esattamente lo stafilococco albo e come posso essermelo preso? Pensa che la cura possa essere giusta?
é possibile che anche il mio ragazzo se lo sia preso, anche se non accusa fastidi?
Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

nel tampone precedente lo Stafilococco non era presente e non è stato evidenziato; con disturbi simili al suo non è raro riscontrare condizioni microbiche differenti ad esami successivi anche se vicini nel tempo.
Non resta che chiedere al suo curante di modificare la terapia, le vulvovaginiti rispondono molto bene ai farmaci omeopatici e omotossicologici.

Cordialmente.