lasik  
 
Utente 132XXX
Gent.le dott.
È dall’ anno scorso che ho intenzione di fare l’intervento di chirurgia refrattiva. Ho una miopia di -3.50 OD e -4 OS cornea perfetta, dilatazione pupillare maggiore di 7 e scarsa lacrimazione, il resto tutto nella norma. Ho sentito e fatto gli esami da due oculisti: uno mi ha consigliato la PRK in quanto sosteneva che la LASIK a lungo andare poteva dare problemi, l’altro invece la I-LASIK ( laser a femtosecondi + customizzazione ). Riguardo la dilatazione pupillare mi ha detto che rientravo comunque nei limiti e che con questa tecnica potevo stare tranquilla. Essendo un candidato buono per entrambe le tecniche, mi chiedevo dunque quale tra le due tecniche è da preferire, è effettivamente migliore la I-LASIK? Io vorrei fare la ILASIK in quanto è anche meno dolorosa oltre che nuova, ma vorrei stare tranquilla. Dà gli stessi problemi della vecchia LASIK?Grazie
[#1] dopo  
Dr. Demetrio Romeo
32% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
In effetti la I-Lasik è meno dolorosa e la guarigione più rapida, mentre i risultati a medio e lungo termine sono identici. La PRK è da preferire se esiste qualche dubbio sulla stabilità della miopia perchè un eventuale ritocco è sicuramente più agevole.
Cordiali saluti