Utente 431XXX
Buonasera,
sono una ragazza di 24 anni; da circa 5 mesi sono affetta da verruche piane giovanili localizzate su collo, mento, lati del viso e mani.
il dermatologo che mi ha visitato mi ha prescritto una cura a base di acido salicilico e tretinoina.
nelle zone trattate la pelle si è esfoliata e irritata, ma le verruche non sono sparite anzi, ne sono sorte delle altre.
Quale trattamento (laser, azoto..) pensate sia più utile attuare?la mia paura è di avere cicatrici.
Ho sentito parlare di un farmaco chiamato verrulyse in pastiglie a base di ossido di magnesio e metionina, in vendita solo in francia e svizzera, potrebbe essere efficace?
Abito a torino, sapreste indicarmi un valido dermatologo?
Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile Utente di Torino,

Per carità: cerchi di procedere con un serio approccio specialistico, ed abbandoni fin d'ora il pensiero di risolvere le VERRUCHE PIANE, con terapie FAI-DA-TE. La sua salute ed il suo portafoglio la ringrazieranno.

Le valga conoscere che, personalmente, non utilizzo nè la tretionina nè l'acido salicilico per questo problema, ma tratto casi di verruche piane recidivanti mediante LASER terapia (CO2 ULTRAPULSATO ed ERBIUM i migliori in questo caso, a mio avviso) seguito da terapia domiciliare; la crioterapia può essere molto dannosa, specie sul viso per il rischio di reliquati cicatriziali.

pertanto, potrà rivolgersi allo stesso od ad un altro dermatologo per la migliore risoluzione del quadro: se necessario sarà opportuno stabilire anche il suo grado di difesa cellulo-mediata contro gli agenti infettivi (mediante esame sierologico del sangue).

cari saluti
DOTT. LUIGI LAINO
SPECIALISTA DERMATOLOGO E VENEREOLOGO, ROMA
[#2] dopo  
Dr.ssa Serena Mazzieri
28% attività
0% attualità
12% socialità
CHIUSI (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile utente,
condividendo quanto esposto dal Dott. Laino, aggiungo, solo per ampliarle il ventaglio di opzioni terapeutiche, che a volte ho trattato le verruche piane del volto con neve carbonica ( molto meno aggressiva dell'azoto liquido e quindi senza rischio di cicatrici) con ottimi risultati ( da non sottovalutare anche il basso costo di questo tipo di terapia).

Cordiali saluti

Dott.ssa Serena Mazzieri